Walking around an Αthenian neighbourhood
COVER STORY

Come passeggiare per Atene: Una guida per gli amanti della città

Qual è la tua personalità di viaggiatore? Sei un buongustaio? Sei un tipo artistico? Sei il tipo di persona che cerca sempre i luoghi di ritrovo della gente del posto, che si entusiasma per un portone carino e colorato quanto per un monumento o un museo? Se sei così, prendi un paio di scarpe comode e noi faremo il resto, portandoti in alcuni dei quartieri più cool di Atene, alla ricerca di tutti quei luoghi nascosti e delle cose non turistiche da fare nella capitale greca. Dove trovare il miglior cibo di strada e l'arte di strada. Cosa osservare nell'architettura e dove trovare i migliori negozi di artigianato artistico. E molto altro ancora. Ti sembra che sia così? Ecco qui.

COME PASSEGGIARE PER ATENE: i quartieri 

Ogni quartiere di Atene ha le sue panetterie, i suoi negozi di alimentari e la sua collezione di caffè, bar e ristoranti... soprattutto nelle piazze e nei loro dintorni, che sono il punto focale della vita quotidiana. Esplorarle e imbattersi in parchi, chiese, teatri e musei è una delle gioie di conoscere Atene. Perciò, prima di tutto, cerchiamo di farti conoscere alcuni dei quartieri in cui ti recherai e poi entriamo nello specifico. 

  • Keramikos – Gazi

Famosi per essere i luoghi in cui si trovavano i laboratori di ceramica e il cimitero dell'antica Atene e per ospitare l'ex officina del gas della città (ora trasformata in un centro espositivo), Keramikos e Gazi (appena sotto Metaxourgio) sono noti da tempo per la loro scena di bar e discoteche. A ciò si aggiungono ristoranti, gallerie d'arte, locali musicali e un'atmosfera tutto sommato cool. 

  • Metaxourgio

Metaxourgio, che significa "mulino per la seta", si trova a nord del centro storico ed era una zona in declino fino a quando non è stata riportata in auge come uno dei quartieri più alla moda di Atene. Cercate i punti di ristoro intorno a Piazza Avdi, dove sentirai la sensazione della vecchia Atene, soprattutto nei caffè storici. Ordina un caffè greco preparato in modo tradizionale, su cenere calda.

  • Exarhia 

Per molti è il quartiere più versatile, eccentrico, bohémien e ribelle della città e, senza dubbio, il preferito dagli intellettuali e dalla folla artistica. Exarhia racchiude l'Atene sotterranea (anche se ha il suo interesse storico e architettonico) ed è ricco di ristoranti casalinghi, bar alla moda e caffè tradizionali. 

  • Psirri

Psirri si è affermato come uno dei quartieri più popolari di Atene. Si trova proprio vicino a Piazza Monastiraki e a Ermou (una delle principali vie dello shopping), ma offre un'autenticità totale e un senso di scoperta, soprattutto nel labirinto di strade intorno a Piazza Iroon (Eroi). Troverai ristoranti e bar alla moda, negozi di abbigliamento (compresi i calzolai) e la prima cattedrale di Atene.

  • Omonia 

Intorno alla piazza più antica di Atene (Piazza Omonia) si estende un'area i cui giorni di gloria sembravano ormai alle spalle, fino a quando un recente progetto di riqualificazione della piazza ha iniziato a darle l'attenzione che meritava. 

Aerial view of Avdi square in Metaxourgio
  • Petralona 

Con radici operaie e abitata per la prima volta da rifugiati provenienti dall'Asia Minore negli anni Venti, Petralona è piena di piccole deviazioni curiose, come il quartiere Petrina (in cima a via Troon) che prende il nome dalle case in pietra costruite durante un'iniziativa abitativa reale negli anni Cinquanta. Si trova a ovest della collina di Philopappou (con vista sull'Acropoli). Percorrendo Troon da via Pellineon, si attraversano edifici neoclassici, negozi e caffè fino a raggiungere piazza Merkouri.

  • Koukaki

Koukaki è uno dei quartieri preferiti dagli ateniesi, che ospita comodamente sia gli abitanti del luogo (soprattutto i più giovani) che si godono i bar, i caffè, i ristoranti etnici e le gastronomie, sia i turisti attirati qui dopo aver visitato l'Acropoli o il Museo dell'Acropoli. I marciapiedi di Koukaki sono pieni di gente, difficile da battere.

  • Kypseli 

Nuova entrata nella mappa dei visitatori, Kypseli è un quartiere ateniese classico e multiculturale al tempo stesso. Si trova a nord del Pedion tou Areos (uno dei più grandi spazi verdi di Atene) ed è sempre stato un quartiere di teatri e di architettura originale ateniese. Per capire perché è un nuovo ritrovo alla moda, passeggiate da Piazza Kanari lungo la via Fokionos Negri, ricca di alberi, e intorno a Piazza Agiou Georgiou, passando per caffè, bar, taverne, locali di meze e tsipouro e ristoranti etnici.

  • Pangrati

Appena oltre il Giardino Nazionale e accanto allo Stadio Panatenaico, Pangrati è un quartiere tradizionale e moderno, con bar colorati, cibo di strada, koutoukia (taverne a conduzione familiare) e gioielli come il più antico cinema di Atene e il Museo d'Arte Contemporanea Goulandris. È uno dei quartieri urbani più densi di Atene, ma presenta anche inaspettate sacche di verde, come il boschetto di Pangrati e la collina di Arditos, sopra lo stadio Panathenaic.

  • Kolonaki 

Da sempre il quartiere preferito dagli ateniesi in cerca di qualcosa di chic e di classe, sia che si tratti di una boutique o di un caffè o bar sul marciapiede. La vita ruota intorno alle piazze Kolonaki e Dexamenis, ma fai una passeggiata. Qui c'è una bellissima architettura e gemme nascoste che includono un paio di cinema estivi all'aperto. È il punto di partenza o di arrivo perfetto per una passeggiata sulla collina di Licabetto.

COME PASSEGGIARE PER ATENE: il cibo di strada

Chi non ama il cibo di strada? Certo, ma una qualsiasi passeggiata per Atene ti convincerà che gli ateniesi hanno portato il loro amore per gli stuzzichini da strada a un altro livello. Se poi aggiungi l'atmosfera di quartieri un tempo classici che si arricchiscono di una nuova scena gastronomica, capirai perché gli ateniesi hanno abbracciato lo street food con passione. 

Immaginati quindi nel centro di Atene... diciamo a Omonia con un souvlaki in mano (carne su un bastoncino o in una pitta, con tutte le guarnizioni). Qui si trovano alcuni dei più antichi negozi di souvlaki di Atene. Lo stesso vale per Psirri e i koulouri (sai quali sono... gli anelli di pane ricoperti di semi di sesamo che vendono agli angoli delle strade). Ma puoi sempre cambiare con un gelato artigianale dal sapore di frutta estiva, mentre passeggiate tra i negozi di artigianato e di antiquariato nelle strade intorno a Piazza Iroon. E ti piacerà il fermento del mercato di Varvakios. È il principale mercato della carne e del pesce di Atene... ma è anche il luogo in cui si possono gustare alcuni ottimi piatti di strada. Cerca il sushi che si trova proprio all'interno del mercato.

Risalendo Evripidou (la via delle spezie di Atene), ci si addentra nel cosiddetto Triangolo Commerciale, dove si trovano alcune delle strade più suggestive della città (Kolokotroni, Lekka, Nikis e Skoufou, oltre a Mitropoleos, che prende il nome dalla Cattedrale Metropolitana che vi si trova), per finire in Piazza Syntagma. Tieni d'occhio le case neoclassiche, i portici e i locali notturni... dopo aver preso un'insalata al volo. Le combinazioni ti sorprenderanno: cavolo e lenticchie, arancia con olive e mandorle, formaggio cremoso myzithra... questo genere di cose. O magari un bagel o un dim sum - ok, non è greco ma in qualche modo funziona. 

Enjoy the Athenian street food experience

Nel frattempo, Metaxourgio (soprattutto intorno a Piazza Karaiskaki e Piazza Avdi, dove si trova la Galleria Municipale di Atene) è diventato uno dei punti di riferimento della città per la vita notturna e culinaria. Ti piaceranno tutti i diversi concept, come il coloratissimo food truck nel cortile abbandonato di un edificio storico degli anni '20, specializzato in keftedakia (polpette), hot dog e hamburger (anche vegani). 

Street food in Metaxourgio

Come ultimo consiglio, la passeggiata da Piazza Syntagma fino a Vasilissis Sofias Ave ti porterà oltre il Museo Benaki e il Museo d'Arte Cicladica, lungo il Parco Eleftherias e presso la Sala Concerti Megaron di Atene, fino a raggiungere Piazza Mavili, un luogo di street food ultra-locale. Dopo aver gustato un caffè o un drink in uno dei tavolini della piazza, prendi un trancio di pizza e torna verso il centro, questa volta facendo una deviazione verso l'elegante Kolonaki e le pendici inferiori della collina di Licabetto.

La tua guida definitiva culinaria di Atene

COME PASSEGGIARE PER ATENE: l'arte di strada 

Se hai passato un po' di tempo a guardare gli antichi vasi greci, saprai che i greci hanno sempre amato le opere d'arte. Se si va avanti di qualche migliaio di anni, lo stesso estro creativo si ritrova in molte strade di Atene. In effetti, ci sono interi quartieri il cui carattere è in parte definito dalla loro arte di strada. 

La nostra prossima passeggiata nei luoghi segreti di Atene è un tour di graffiti e street art che presenta la città come una galleria a cielo aperto. Questa volta partiamo da Keramikos e Gazi, che vantano alcuni dei più grandi murales della città. L'"Ultima cena di Atene" (opera di INO, uno dei più noti graffitari di Atene), realizzata in un vecchio deposito di tram, non risparmia messaggi sociali, così come "Freedom" e "Access Control" (una vecchia collaborazione tra INO e Aiva) sono influenzati da distopie fantascientifiche. 

Last supper in Athens - Street art by Inno

Tornando a Psirri, siamo testimoni di un'arte di strada ancora più memorabile. Il grande musicista Mikis Theodorakis (creatore della colonna sonora di Zorba il Greco e icona della sinistra) è immortalato in un grande murale in Piazza Theatrou, una zona popolare tra i nomadi digitali per le sue taverne, pasticcerie e ristoranti etnici. La scelta di Psirri da parte di Lord Byron come casa temporanea durante il suo primo soggiorno ad Atene nel 1811 è il soggetto di un murale dell'artista Cacao Rocks all'incrocio tra le vie Tompazi e Leokoriou (circondato da concept store e dalla scena food & drink di piazza Asomaton). Altrove, il "Superman" di Vasmou domina il lato di un condominio in Iroon Square.

Lord Byron - Street art in Psirri

Ancora una volta, a Metaxourgio, si trovano quattro murales simbolo della città, ognuno dei quali racconta qualcosa di diverso. L'eleganza e la bellezza di "So many books, So little time" di SimpleG in via Megalou Alexandrou 2 (vicino a piazza Karaiskaki) contrastano con il degrado circostante, mentre le linee pulite e spigolose di "The Kiss" in piazza Avdi sono piene di amore, desiderio e tenerezza. Nel frattempo, i tratti pesanti di Platone, in via Achilleos, ti guardano con consapevolezza. Ma la scelta popolare per la street art preferita a Metaxourgio va a "Koukouvagia" di WD (via Konstantinou Paleologou 50), che raffigura un gufo i cui occhi penetranti e vitrei fissano l'anima dalle due pareti di un edificio d'angolo. 

Altri quartieri con street art interessanti sono Panormou, uno dei luoghi di ritrovo preferiti dagli studenti, con la colorata collaborazione di Taxis e INO "At the River" (ovvero "Luoghi e ricordi che saranno presto dimenticati se non proteggiamo il nostro patrimonio naturale da persone avide e disgustose") e altre opere di INO. A Exarhia, all'incrocio tra le vie Emmanouil Benaki e Gramvias, fermati per un ouzo e un meze e ammira le opere dell'artista australiano di fama internazionale Guido Van Helten. Ispirato dalle librerie e dagli artigiani della zona, ha creato un murale gigante che raffigura anziani rilegatori. 

Per concludere il nostro tour di street art e graffiti ad Atene, le mani che pregano rivolte verso il basso (conosciute come Pray for Us) in via Pireos 20, vicino a piazza Omonia, racchiudono le emozioni degli anni della crisi del debito, mentre l'"Onda/tempesta" di Sofia Stevi in piazza Mavili trasmette un messaggio di speranza e ottimismo.

Scopri la street art di Atene

COME PASSEGGIARE PER ATENE: l'architettura 

Atene è una delle città più strane d'Europa. Certo, ci sono molti condomini di cemento, ma se si trascorre un po' di tempo a passeggiare, l'architettura viene apprezzata in modo del tutto nuovo. Il prossimo passo è un tour di alcuni degli edifici più iconici della città, che rappresentano tutte le influenze culturali degli ultimi due secoli.

La prima influenza viene direttamente dagli antichi, sotto forma di architettura neoclassica progettata da alcuni dei più importanti architetti europei. I fratelli danesi Hansen furono responsabili della cosiddetta Trilogia ateniese (l'Università di Atene, l'Accademia di Atene e la Biblioteca Nazionale) in via Panepistimiou, che contribuì ad affermare la città come centro culturale dopo l'indipendenza all'inizio del XIX secolo, così come la Zappeion Hall, costruita per le prime Olimpiadi moderne dal Giardino Nazionale. E probabilmente ancora più influente è stato il tedesco Ernst Ziller, responsabile di gioielli come il Museo d'Arte Cicladica (Stathatos Mansion), il Museo Numismatico (Iliou Melathron) in Panepistimiou Ave e il Teatro Nazionale in Agiou Konstantinou St. Ma gli edifici neoclassici spuntano praticamente in ogni quartiere di Atene, da Kolonaki a Kypseli. Quindi li troverai in qualsiasi passeggiata per Atene. 

Il cambiamento di stile è totale quando si passa all'architettura contemporanea. La scuola Bauhaus nata in Germania negli anni '20 e '30 (che apprezzava la funzionalità, gli spigoli vivi e la grande semplicità) ha trovato la sua espressione ad Atene a metà del secolo con l'Ambasciata degli Stati Uniti (con progetti originali del fondatore della scuola Bauhaus Walter Gropius) vicino a Piazza Mavili. Ma se sai cosa stai cercando, potrai vedere l'architettura Bauhaus in molti quartieri di Atene, da Pangrati a Kypseli. Allo stesso modo, si possono notare i tocchi art nouveau delle vie Akadimias e Patission e il design art déco del Teatro Rex a Omonia. I due migliori esempi di architettura moderna ad Atene sono la Galleria Nazionale, recentemente ammodernata, in Vasileos Konstantinou Ave e il Museo Nazionale di Arte Contemporanea (EMST) in Syngrou Ave. 


 

The National Gallery on Vasileos Konstantinou Ave

Cambiando ancora tema, ci sono chiese bizantine sparse per la città. Cerca la piccola cappella accanto alla Cattedrale Metropolitana in via Mitropoleos e non puoi non visitare la minuscola chiesa di Panagia Kapnikarea, risalente all'XI secolo e costruita sul sito di un antico tempio, proprio nel mezzo di via Ermou, piena di negozi. La cappella di Panagia Pantanassis è invece un'oasi di pace nella vivace piazza Monastiraki, così come la chiesa di Agia Marina a Thissio, vicino alla collina dell'Osservatorio di Atene. Ancora una volta, questo è solo l'inizio. Ci sono chiese impressionanti ovunque ad Atene (non tutte bizantine), come la chiesa di Agios Spyridonas, accanto alla Galleria d'Arte Contemporanea Goulandris, un punto di partenza ideale per esplorare Pangrati.

Public Tobacco Factory on Lenorman Ave, Athens

Le ultime influenze architettoniche sono rappresentate da un edificio industriale riconvertito e da un grattacielo. La fabbrica di tabacco pubblica di Lenorman Ave, un tempo cavernosa e abbandonata, è stata ristrutturata in un moderno spazio espositivo e può essere abbinata alla visita dell'Accademia di Platone. E la Torre di Atene, in viale Mesogeion (vicino a piazza Mavili)... Ok, con i suoi 25 piani non è un grattacielo, ma è l'edificio più alto della Grecia e, costruito nel 1968, un tempo era il simbolo delle ambizioni commerciali della città nel dopoguerra.

Scopri 12 edifici storici di Atene

COME PASSEGGIARE PER ATENE: L'arte e l'artigianato

È tempo di fare qualcosa di artigianale. Vi porteremo fuori dalle rotte turistiche, nei luoghi segreti dell'artigianato artistico che fanno parte della vita quotidiana della gente del posto. 

Stiamo parlando di concept store, piccoli negozi in cui il proprietario ha curato tutto per adattarsi alla sua personalità, con decorazioni per la casa, piante, curiosità e abiti di selezionati stilisti greci. Per i negozi di ceramica, visita i quartieri di Koukaki, Petralona e Pangrati (in alcuni di essi è possibile prendere lezioni di ceramica). Nella maggior parte dei quartieri ci sono piccole librerie indipendenti con ottime sezioni artistiche. Compra un libro e trova il tuo nuovo posto preferito in città... un parco, una piazza o anche una collina con vista e diventa un abitante del posto per un pomeriggio.

Se sei appassionato di strumenti musicali (magari un bouzouki o un liuto), ci sono negozi specializzati a Exarhia, mentre per scarpe e cappelli fatti a mano (puoi farteli fare su ordinazione), vai a Psirri. I negozi vintage (vestiti, antiquariato, dischi in vinile) di Monastiraki (il più grande mercato delle pulci di Atene), Psirri ed Exarhia sono i migliori di Atene. 

Ma in generale, prenditi del tempo e divertiti. Passerai accanto a tante piccole gemme e potreste facilmente perdere i negozi nascosti nelle sale giochi (i luoghi nascosti per eccellenza di Atene). Vale la pena di cercarne un paio. Le sale giochi più conosciute sono Korai, Nikoulidi, Bolani, Kairi, Eirinodikeiou). Buona fortuna nel cercare di andarsene.

Come passeggiare per atene: Una guida per gli amanti della città

Ti è piaciuto passeggiare per tutti questi luoghi segreti di Atene? Ti fa venire voglia di uscire ed esplorare, vero? Soprattutto i video. Ci siamo divertiti molto a realizzarli. Speriamo che anche tu ti diverta a viverli. 

Fai un tour autoguidato del centro di Atene

Prenota il tuo viaggio

athens-nightlife-tour-logo
Group

Athens Nightlife Tour

3 hours
  • star-1
  • star-2
  • star-3
  • star-4
  • star-5
30 Recensioni
Free cancellation
Until 73 hours prior to scheduled commencement date of service: no cancellation fee
Athens is Mediterranean – it saves most of its energy and excitement for after the sunset. That’s when it shifts up a gear and puts...
the-delicious-athens-food-tour-logo
Group

The Delicious Athens Food Tour

3.5 hours
  • star-1
  • star-2
  • star-3
  • star-4
  • star-5
251 Recensioni
Free cancellation
Not sure? You can cancel this reservation up to 73 hours in advance for a full refund
Olive oil, sweets, Greek ‘meze’, wines, Greek street food and much more - Greece is food heaven! Greeks love eating with a Mediterranean passion that...

Stay connected with Greece

Bleecker bag Alphabet blue

Bleecker bag Alphabet blue

25€
Hoop earrings

Thassos Marble hoop earrings

200€
The Changing of the Presidential Guard by the Evzones (special guards) protecting the Tomb on the Unknown Solider

12 edifici storici ad Atene per gli amanti dell'architettura

Discover 12 of the coolest ice cream spots in Athens

12 dei posti più cool di gelato ad Atene

Aerial view of Sounio, Attica, Greece

Scopri 12 delle migliori spiagge della Riviera di Atene

The Natural Park and wetland of Schinias, Attica, Greece

12 delle migliori spiagge a 90 minuti da Atene

Take a tour of the Acropolis Museum

20 dei migliori musei di Atene

When in Telendos, you must visit the family-owned tavernas where a fresh catch of seafood comes in every morning

Guida agli alcolici greci: Tutto quello che c'è da sapere

The amphitheatrically built Old Town of Skopelos

9 delle migliori cose da fare a Skopelos, l'isola Mamma Mia della Grecia

The Changing of the Presidential Guard by the Evzones (special guards) protecting the Tomb on the Unknown Solider

12 edifici storici ad Atene per gli amanti dell'architettura

Aegina harbor

14 cose indimenticabili da fare ad Egina

Discover 12 of the coolest ice cream spots in Athens

12 dei posti più cool di gelato ad Atene

The blue and green of the sea at Pano Koufonisi's Ammos beach is mesmerising

8 delle migliori spiagge delle isole Koufonisia