Fakistra beach, where some scenes from the movie Mamma Mia! were filmed here
Scroll
Oggi
22°
SAT
18°
SUN
19°
MON
18°
TUE
19°
Thrace region-id="pin-13";Macedonia Macedonia Epirus Thessaly Sporades Ionian Islands Western Greece Central Greece Attica Peloponnese Crete Cyclades North Aegean Islands Dodecanese Dodecanese Karpathos Astypalea Tilos Sitia Faistos - Matala Patmos Kastelorizo Kasos Kos Leros Halki Rhodes Symi Sfakia - Loutro Rethymno Elounda - Agios Nikolaos Agia Galini Plakias Hersonissos - Malia Ierapetra Heraklion Chania Nisyros Ikaria Lipsi Tzia - Kea Thasos Samos Lesvos Samothrace Limnos Chios Kalymnos Paros Naxos Zante - Zakynthos Lefkada Corfu Santorini Milos Kythnos Kimolos Serifos Syros Sifnos Koufonisia Ios Kefalonia Mykonos Paxi Ithaca Arta Ioannina Tinos Parga - Sivota Metsovo Anafi Sikinos Folegandros Donousa - Iraklia - Schinoussa Antiparos Zagori Mountainous Arkadia Porto Heli - Ermioni Preveza Amorgos Andros Delos Messolongi Ancient Olympia Aegina Kythira Archea Epidavros Patra Nafplio Kardamyli Kalamata Ilia Corinth Western Messinia Kalavryta Elafonissos Nafpaktos Spetses Poros Hydra Alexandroupolis Pylos Mycenae Monemvasia Loutraki Piraeus Athens Arahova Xanthi Galaxidi Mystra - Sparta Mani Edipsos Delphi Chalkida Karystos Evia Skyros Vergina Alonissos Volos Karditsa Skopelos Skiathos Kastoria Thessaloniki Prespes Agios Athanasios Edessa Serres Veria Larissa - Tempi Elati - Pertouli Trikala Pelion Meteora Drama Ammouliani Mount Athos - Ouranopolis Nymfeo Mount Olympos Katerini Halkidiki Grevena Lake Kerkini Naoussa Kozani Kilkis Kavala Pella Lake Plastira
Villaggi tradizionali, piste da sci, sport all’aperto, spiagge da sogno e fitte foreste… una meta per tutte le stagioni!

Da una parte il golfo Pagaseo e dall’altra il mar Egeo. In mezzo, una montagna magica e tutta da scoprire chiamata Pelio! L’acqua gorgoglia abbondante nelle fontane e scorre giù per i pendii ricoperti di platani, meli, querce, faggi, gardenie, ortensie e camelie. La natura prospera rigogliosa nella fertile terra della Tessaglia. In autunno le arance e il rosso delle foglie riempie a vista d’occhio il paesaggio di tonalità tanto splendide quanto intense e surreali. Sentieri, antiche chiese e spiagge dalle acque turchesi contribuiscono alla policromia del paesaggio. In alto, i villaggi del Pelio appaiono come sospesi. Un fine settimana non è abbastanza per ammirare tutta questa bellezza, ma è più che sufficiente per innamorarsene perdutamente. Benvenuto sull’incantevole Pelio!

Cosa fare sul Pelio

Un viaggio nella terra dei mitici Centauri

Così tanta bellezza non poteva che creare numerosissimi miti. Uno di essi afferma che sul Pelio vivevano i Centauri. Erano guidati da Chirone, il più saggio di loro, che allevò Achille e introdusse Asclepio ai segreti della medicina, alla quale assegnò il celebre simbolo del serpente.

I “balconi” sul golfo

Lungo la strada che da Volos porta al Pelio passerai da Portaria e Makrinitsa, i villaggi più famosi della zona. Vi scoprirai fontane in pietra, casette pittoresche, sentieri, graziosi bed & breakfast e hotel a cinque stelle, numerose chiese e una deliziosa gastronomia locale. Da qui godrai inoltre di una splendida vista panoramica su Volos e sul golfo Paganeo. In questi borghi-gioello dell’architettura del Pelio ti immergerai appieno in uno stile di vita puro, genuino, proprio di tempi ormai lontani.

Pronto per lo sci?

Proprio così: sul Pelio si scia con vista sull’Egeo! L’impianto sciistico di Agriolefkes, a 1.470 metri sul livello del mare, ti aspetta con le sue quattro piste (7 km in tutto) che coprono tutti i livelli di difficoltà, da quello base a quello avanzato. Vi troverai anche un caldo e accogliente rifugio après-ski, negozi, caffè, una scuola di sci e, soprattutto, una vista spettacolare che non potrà che estasiarti e riempirti di energia.

Tsangarada: un villaggio all’ombra dei platani

Immagina di sederti all’ombra di un platano così alto da toccare il cielo e di respirare a pieni polmoni una brezza pura e rinfrescante. Sei ad Agia Paraskevi, uno dei quattro quartieri Tsangarada, tra i villaggi più famosi del Pelio. Esplorerai anche gli altri rioni del borgo (Agios Stefanos, Agia Kyriaki e Taxiarches) e attraverserai sentieri immersi tra castagni, platani, alberi da frutto e fiori. Tsangarada, impostasi da anni come una delle destinazioni più amate del Pelio, è un luogo pieno di natura e di vita.

Zagora: il villaggio dei meli

Le mele Zagorin, così come le castagne e le ciliegie del borgo, sono famose in tutta la Grecia e contribuiscono in maniera determinante all’economia di Zagora, il villaggio più grande e florido del Pelio, nonché il più ricco di storia. Dagli inizi del XX secolo i suoi abitanti si diedero all’agricoltura, e in particolare alla coltivazione della mela. Nel 1916 fondarono anche una cooperativa agricola attiva tuttora.

I villaggi del Pelio

Pouri, Keramidi, Mouresi, Kissos, Milies, Vizitsa, Pinakates, Agios Georgios Nilias, Agios Lavrentios... i villaggi del Pelio, ciascuno con proprie caratteristiche, meritano tutti di essere visitati. Vi troverai un’architettura sorprendente, bed & breakfast tradizionali, piazze ombreggiate con le loro chiese, caffè tipici e taverne: tutto quello che serve per farti sentire un abitante del posto!

Chiese antiche

Le antiche chiese del Pelio celano preziosi segreti e ti incanteranno con la loro sacrale bellezza. Il monastero di Pammegiston Taxiarchon a Milies, restaurato nel 1764, è celebre per la sua eccezionale acustica. Riesci a immaginare a cosa è dovuta? A 48 giare rovesciate collocate sul soffitto e a 5 pozzi sotterranei comunicanti tra loro! A Kissos visiterai invece la chiesa di Agia Marina, costruita nel 1650, e ne ammirerai gli splendidi dipinti murali ispirati all’Apocalisse, ma anche a episodi dell’Antico e nel Nuovo Testamento.

Le acque dell’Egeo

Scendendo dai pendii montani verso il mare, scoprirai splendide spiagge dall’acqua cristallina, grandi o piccole, sabbiose o a ciottoli. Alle spiagge del Pelio, dove spesso i platani si spingono fino al mare, nuoterai ammirando dal basso le pittoresche case tradizionali arroccate in alto, sul monte.

Fascino antico e lusso moderno

Sul Pelio potrai goderti un soggiorno davvero... nobiliare. Disseminati per tutti i villaggi del Pelio, ti aspettano decine di aristocratiche ville in pietra in elegante stile tradizionale, dai salotti con caminetto e dai giardini in pietra ricchi di fiori. Se cerchi il lusso moderno, troverai hotel a cinque stelle, ville private o complessi dotati di suite e piscine. A rendere unici questi luoghi di soggiorno sono soprattutto la verde e lussureggiante natura in cui sono immersi e la continua brezza che li accarezza, anche nel cuore della vampa d’agosto.

Tutti a bordo!

L’appuntamento è alla stazione di Milies: qui salirai sul Mountzouris, il celebre treno a vapore che dal 1895, coi suoi vivaci sbuffi, suscita l’ammirato stupore dei passeggeri. Questo pittoresco capolavoro della vecchia meccanica, dal motore ancora a funzionamento manuale, una volta accoltoti a bordo riprenderà il suo viaggio verso Ano Lehonia: ti godrai un tragitto magico tra alberi, foreste e oltre dodici ponti, vivendo una delle migliori esperienze che il Pelio possa offrirti.

Damouhari: una scena… tratta da un film

La spiaggia di Damouhari è una vera e propria cartolina: un paesaggio da favola, malinconico e selvaggio allo stesso tempo, è diviso in due da una striscia di terra che forma la Vecchia e la Nuova Damouhari. Le taverne del posto offrono pasti a cinque stelle e una vista impagabile. Nel suo porticciolo è stata girata la scena di Dancing Queen nella commedia musicale Mamma Mia.

I sentieri del Pelio

Il Pelio era ed è una montagna vivente. Scoprilo attraverso la fitta rete di percorsi e sentieri che ne collegano i vari villaggi: Milies-Tsangarada, Tsangarada-Damouhari-Ai Iannis, Kissos-Mouresi, Chania-Kissos, Portaria-Chania e Damouhari-Fakistra. Gli amanti dell’escursionismo e della natura scopriranno tutti i segreti di questo affascinante monte, ammirandone la storia e la sua ricca vegetazione.

Perle nascoste del Pelio

I doni della terra: dolci sciroppati e fiori

Porta con te i colori del Pelio dentro vasetti di dolci e di fiori. Tutto intorno alla montagna le donne del posto preparano decine e decine di dolci sciroppati dai sapori sempre diversi e unici, a cui ti sarà molto difficile resistere! Nei villaggi montani potrai anche acquistare vasi di ortensie, camelie e gardenie. Porta però via con te anche un po’ di terra del Pelio: è questa che fa davvero la differenza.

Torrentismo

A Tsangarada ti attendono anche due splendide e strette vallate, Fakistras e Milopotamos. Terminano in due spiagge che portano i loro rispettivi nomi.

Il Pelio meridionale

Il viaggio da Milina a Trikeri è un’esperienza degna dei veri amanti del viaggio e dell’avventura. Una volta giunto a destinazione potrai assaporare alle taverne del posto pesce fresco, zuppe di pesce e frutti di mare dai sapori davvero eccezionali. Da Trikeri potrai anche partire per un viaggio in barca alla scoperta delle bellezza nascoste del golfo Pagaseo.

The legendary old steam train of Pelion is popularly known as Moutzouris

Scopri il meglio di Pelio

The most popular uphill trail of Pelion mountain is the trail of Centaurs

Scoprite i sentieri escursionistici del Pelio

Ci sono decine di sentieri che attraversano il Pelio, che vi porteranno attraverso un ricco paesaggio di foreste, ruscelli e cascate e a favolosi villaggi...
  • Pronto per lo sci?
  • Tsangarada: un villaggio all’ombra dei platani
  • Zagora: il villaggio dei meli
  • I villaggi del Pelio
  • Chiese antiche
  • Damouhari: una scena… tratta da un film
Highlights

Travel ideas

Shining the light on stories
Wooden bridges criss-cross the 10km Epineas path along the densely-forested valley

Trekking in Grecia: percorsi popolari

Scopri i segreti della Grecia: le migliori destinazioni per gli sport di montagna
age of chivalry - Rhodes

I 10 monumenti architettonici più importanti in Grecia

Città medievali e villaggi tradizionali, case bianche slavate dal sole e formidabili castelli