8

8 MOTIVI PER VISITARE NAXOS E PER TORNARCI

READING TIME
Tutto il tempo necessario per bere un bicchiere di ouzo

E se ci fosse un’isola con tutto ciò che desideri? Una serie di spiagge sabbiose dove prendere il sole, nuotare, mangiare o fare sport, sia con la famiglia, in coppia o con amici. Non è facile decidere quale sia la specialità locale più gustosa. La cultura, qui, ti porta in un attimo nell’antichità e l’attimo successivo nel Medioevo. I paesi di montagna conservano tradizioni antiche di secoli. Benvenuti a Naxos, la maggiore delle isole Cicladi, dove si può tornare ogni anno e trovare sempre qualcosa di nuovo. La questione è solo da dove iniziare.

La città principale sovrastata dal castello

Cicladico o veneziano? In realtà, entrambi. Salendo nella parte più alta del principale centro abitato di Naxos (Hora), oltre che dal panorama dell’Egeo, si viene ricompensati dalla visita a un castello veneziano. Basta varcare la porta Trani del XIII secolo per entrare in una vivace cittadella medioevale. Scopri le ben conservate torri Aperathitissas e Della Rocca Barozzi (che ospita un museo dell’epoca veneziana) e visita il museo archeologico. Ma si può apprezzare il modo in cui l’architettura si unisce alla bellezza delle Cicladi anche solo passeggiando per gli stretti vicoli della città, lungo i quali si allineano piccoli negozi di souvenir e prodotti locali, accanto a vivaci bar e ristoranti.  

Fai una passeggiata nel principale centro di Naxos

Un giro attorno alla Portara

La Portara, che accoglie tutti coloro che giungono via mare, è un portale marmoreo risalente al VI secolo a.C. che si erge solitario ed è divenuto il simbolo dell’isola. Sorge su un piccolo affioramento di roccia chiamato Palatia (che in tempi antichi era un’isola separata) ed è alta 6 metri, larga 3,5 metri e pesa 20 tonnellate. Il palazzo in sé stesso non fu mai costruito, ma le dimensioni del progetto si possono facilmente intuire, in base a quelle del portale. Qui troverai anche un bar da cui è possibile godere il panorama di Hora dall’alto fino al tramonto, che da questo punto di osservazione è particolarmente suggestivo.

Un viaggio nel passato, da un paese all’altro

Per scoprire l’autentica atmosfera di Naxos, bisogna andare nei paesi. Nell’interno ce ne sono numerosi, perfettamente fusi nel paesaggio, come Apiranthos (detto anche “il paese di marmo” a causa delle sue costruzioni in pietra) con un paio di musei interessanti e un’atmosfera che ricorda quella delle montagne cretesi, ma con architetture caratteristiche di Nasso (tra cui alcuni archi e palazzi a due piani in stile veneziano). Il villaggio più grande, Filoti, è rinomato per i prodotti agricoli e per l’enorme platano che dà ombra alla sua piazza con vari bar, taverne e negozi che offrono prodotti locali. 

Sangri, a village with an Upper and Lower part, combining medieval architecture and Cycladic

Si possono trascorrere ore esplorando le candide stradine di Sangri o alla scoperta degli edifici neoclassici e delle chiese bizantine di Halki. A nord, Apollonas è un caratteristico villaggio di pescatori. Nelle vicinanze c’è una bella spiaggia e si può ammirare la famosa statua mai completata di Kouros, alta ben 11 metri e risalente al VII secolo. 

Trascorri una giornata visitando i paesi sulle montagne di Naxos

Attività in spiaggia

Su un’isola dove ogni minuto è un’esperienza nuova, è naturale che una giornata in spiaggia sia molto più che prendere il sole e fare il bagno. Numerosi sono gli sport acquatici che si possono praticare sulle principali spiagge di Naxos: 

You’ll find water sport options on many of Naxos’ standout beaches

Plaka, Mikri Vigla e Agios Georgios, appena fuori dei centri abitati. Windsurf, sci d’acqua, kneeboard, jet ski, wakeboard, tubing… scegli tu. O magari ti piacerebbe trascorrere un pomeriggio in canoa o in paddleboard. Agia Anna è una delle spiagge più apprezzate dalle famiglie, con sport acquatici e pedalò a noleggio, come pure la vicina Agios Prokopios, dove è presente un centro immersioni.

Spiagge e ancora spiagge

Ormai ti sarai fatto un’idea… Naxos è piena di incredibili spiagge. Kastraki (una grande baia sabbiosa), Hawaii (il nome è tutto un programma), Aliko (niente ombrelloni e lettini, solo un bosco di cedri) e Agiassos (con fondali bassi e sabbiosi) sono nella zona sudoccidentale e più protetta dell’isola. Sulla costa orientale, Psili Ammos (un paesaggio tropicale con alberi ombrosi) è tra i luoghi più attraenti. A sud ci sono Panormos (oasi esotica con palme e un piccolo bar) e la più remota località di Kalado.

Gustare il meglio di Naxos

A Naxos, si mangia da re (e regine). Dipende solo da te se scegliere una taverna sul mare, un locale in un suggestivo vicolo di Hora o nella piazza di un villaggio… ma è ora di scoprire i formaggi locali, come il graviera di Naxos (DOP) e i piccanti arseniko o xinomizythra, come pure i piatti a base di pesce fresco (da provare il salatouri… razza al vapore con salsa di olio di oliva, prezzemolo, limone e tanta cipolla). Anche i piatti di carne sono squisiti, come il rosto (cosciotto di maiale ripieno di aglio cotto nel vino). Inoltre, assolutamente e ovunque, le patate. I greci ne vanno pazzi. Per terminare il pasto, ti verrà offerto un liquore al limone. 

Paradeisos taverna, Naxos island

Alla ricerca del Tempio di Demetra

Appena fuori del paese di Sangri, sorge un’altra delle principali attrazioni culturali di Naxos. Il Tempio di Demetra, risalente al VI secolo a.C., realizzato con il migliore marmo dell’isola e dedicato all’antica dea del raccolto (non è un caso che la zona attorno a Sangri sia ritenuta una tra le più fertili dell’isola). Si tratta di un classico esempio di architettura ionica e, assieme al tempio di Iria, è considerato un antecedente del Partenone (edificato ben un secolo dopo). Un museo e fantastici panorami dell’Egeo completano la visita. 

Torri che raccontano la storia

Torna ai tempi della Repubblica di Venezia scoprendo altre torri edificate a difesa della popolazione dell’isola ai tempi delle scorrerie dei pirati, spesso poste all’esterno dei centri abitati. La Torre Bazeos si trova nei pressi di Sangri, mentre i tre piani della Torre Barozzi si elevano nel centro di Filoti. 

The Bazeos Tower dominates the land leading to the seacoast of Agiassos

La Torre Zevgolis invece è un’altra notevole fortificazione del XVII secolo, costruita su uno sperone di roccia all’ingresso di Apiranthos. Infine, un edificio a torre dal curioso nome di Monastero dell’Illuminatore di Cristo sorge tra gli alberi di fico e i vigneti a nord del villaggio di Danakos.

Scopri l’isola di Naxos

C’è così tanto da scoprire a Naxos che è impossibile riuscirci in un solo viaggio. Ma questo non significa che non ci si possa provare… o fissare una data per ritornare sull’isola che ha qualcosa in serbo per tutti.

Esplora le isole dell'Egeo

Read Also

Here is a selection of stories you may also like
The peak of Mt Olympus

8 esperienze sul mito del Monte Olimpo

Myrtos beach, Kefalonia

10 ricordi bellissimi di Cefalonia che porterai a casa con te

View of Santorini island from Thirassia

Scopri le alternative delle Cicladi vicine a Santorini

The most famous village in Karpathos island, with panoramic views

8 le ragioni che vi faranno venire la voglia di esplorare Karpathos

8 indimenticabili cose da fare, conosciute e nascoste, a Kalymnos

Hora's famous castle, majestic views of the Aegean, windmills and whitewashed homes make up a remarkable traditional settlement

5 motivi per cui Astypalea sarà il tuo ritrovo estivo preferito

View of Santorini island from Thirassia

Scopri le alternative delle Cicladi vicine a Santorini

A little before you reach Koumaros, you pass Exomvourgo Castle, high up on a 640m conical hill

9 modi per scoprire l'autenticità di Tinos

Fyropotamos, a seaside settlement with a tiny sandy beach

8 motivi per cui Milos è sembra non appartenere a questo mondo

Miaouli Square with its grand Town Hall, palm trees and cafes and shops

8 spunti per rendere indimenticabile la tua vacanza a Syros

Immersioni subacquee per esplorare le grotte sottomarine

Immersioni subacquee: le destinazioni più popolari in Grecia

Incredible Sarakiniko beach, a trip to the moon in Milos island

Destinazioni di vela popolari nell'Egeo