You’ll find plenty more examples of Tinos’ famed marblework in the windows and doors, as you wander the streets of Pyrgos
EXPERIENCE

Esplora i migliori villaggi di Tinos

Tinos ospita più di 40 villaggi dalla bellezza incontaminata, molti dei quali portano la fiaccola dell'artigianato del marmo e di altre tradizioni secolari che hanno conferito all'isola delle Cicladi un fascino artistico ineguagliabile.
Thrace region-id="pin-13"; Macedonia Macedonia Epirus Thessaly Sporades Ionian Islands Western Greece Central Greece Attica Peloponnese Crete Cyclades North Aegean Islands Dodecanese Dodecanese Karpathos Astypalea Tilos Sitia Faistos - Matala Patmos Kastelorizo Kasos Kos Leros Halki Rhodes Symi Sfakia - Loutro Rethymno Elounda - Agios Nikolaos Agia Galini Plakias Hersonissos - Malia Ierapetra Heraklion Chania Nisyros Ikaria Lipsi Tzia - Kea Thasos Samos Lesvos Samothrace Limnos Chios Kalymnos Paros Naxos Zante - Zakynthos Lefkada Corfu Santorini Milos Kythnos Kimolos Serifos Syros Sifnos Koufonisia Ios Kefalonia Mykonos Paxi Ithaca Arta Ioannina Tinos Parga - Sivota Metsovo Anafi Sikinos Folegandros Donousa - Iraklia - Schinoussa Antiparos Zagori Mountainous Arkadia Porto Heli - Ermioni Preveza Amorgos Andros Delos Messolongi Ancient Olympia Aegina Kythira Archea Epidavros Patra Nafplio Kardamyli Kalamata Ilia Corinth Western Messinia Kalavryta Elafonissos Nafpaktos Spetses Poros Hydra Alexandroupolis Pylos Mycenae Monemvasia Loutraki Piraeus Athens Arahova Xanthi Galaxidi Mystra - Sparta Mani Edipsos Karpenisi Delphi Chalkida Karystos Evia Skyros Vergina Alonissos Volos Karditsa Skopelos Skiathos Kastoria Thessaloniki Prespes Agios Athanasios Edessa Serres Veria Larissa - Tempi Elati - Pertouli Trikala Pelion Meteora Drama Ammouliani Mount Athos - Ouranopolis Nymfeo Mount Olympos Katerini Halkidiki Grevena Lake Kerkini Naoussa Kozani Kilkis Kavala Pella Lake Plastira
Durata
2 Giorni
Per stagione
Tutto l'anno

PANORAMICA

Tinos è un'isola nota per le sue bellissime spiagge, la vivace Hora (città principale) e l'incredibile cibo, oltre che per la devozione della sua iconica cattedrale - la Chiesa di Panagia Evangelistria (o Nostra Signora di Tinos), un importante luogo di pellegrinaggio per i cristiani ortodossi. E a questa lista vanno aggiunti i suoi villaggi. Ci sono più di 40 villaggi a Tinos, alcuni in collina e altri sulla costa, ma tutti ti porteranno in una scena idilliaca di vicoli, strade acciottolate e una combinazione di case bianche e cortili pieni di bouganville per cui le isole Cicladi sono famose. Potrai anche assaggiare le prelibatezze locali nei caffè e nelle taverne tradizionali e scoprire la tradizione secolare di Tinos nella scultura del marmo. Esplorando la campagna, non perdere di vista le colombaie che risalgono all'epoca veneziana, gli intrecciatori di cesti e i musei che raccontano la storia unica dell'isola. Quindi, in qualsiasi periodo dell'anno tu stia programmando le tue vacanze a Tinos, assicurati di aggiungere i villaggi al tuo itinerario.

Leggi di più Read Less

DA NON PERDERE

I migliori villaggi di Tinos

Dio Choria

Dio Choria, che significa due villaggi (poiché in origine erano due insediamenti che si sono fusi), è costruito ad anfiteatro sulle pendici del monte Kechrovouni, con vista sull'estremità meridionale di Tinos e sull'Egeo. Presenta le stesse caratteristiche cicladiche degli altri villaggi di Tinos, con case imbiancate a calce, porte e finestre dai colori vivaci e strade acciottolate. Ma ciò che lo rende diverso è l'aria medievale dei portici e degli archi che si trovano nei suoi vicoli. Assaggia il raki e una tradizionale conserva dolce al cucchiaio. E se le tue vacanze a Tinos sono all'inizio di agosto, c'è anche il festival annuale dell'origano, che viene celebrato con musica e cibo a volontà. Nelle vicinanze (a circa 20 minuti di auto) si trovano le spiagge di Lichnaftia e Pachia Ammos, che offrono un relax totale (non ci sono servizi) e un'acqua verde-azzurra con un mix di sabbia e ciottoli fini.

Falatados

Il secondo villaggio più grande di Tinos, Falatados si trova nell'entroterra e segue la stessa architettura tradizionale degli insediamenti di tutta l'isola, con strade di ciottoli e cortili fioriti. L'alta cupola blu della Chiesa della Santissima Trinità domina la piazza del villaggio e la Casa degli schizzi è un museo del tutto inaspettato, aperto da fratelli che sono vignettisti politici. Falatados ha una reputazione ben guadagnata a Tinos per il vino e il raki, il che significa che è più che probabile imbattersi in una distilleria o in un torchio d'uva, e l'annuale festival del Rakizio è un evento molto atteso ogni anno a settembre. Per nostra fortuna, è possibile fare una degustazione di vini tutto l'anno. A circa 20 minuti di auto si trova la spiaggia di Santa Margarita, un'altra località balneare appartata con acqua verde-azzurra e nessun servizio.

Volax (or Volakas)

Uno dei villaggi più noti di Tinos, Volax è incastonato tra le colline, proprio al centro dell'isola. È famoso per i suoi cestai che lavorano nei loro laboratori - e sì, è possibile acquistare i loro prodotti direttamente dalla catena di montaggio. È anche un luogo intrigante, con massi dal paesaggio lunare sparsi per la campagna (si possono vedere anche su uno dei sentieri escursionistici di Tinos). L'estetica cicladica è forte a Volax e c'è un'aria artistica nel villaggio, con versi di famosi poeti greci come Odysseas Elitis, Konstantinos Kavafis e Andreas Kalvos scolpiti nelle vecchie porte del villaggio. Per saperne di più sulla storia di Tinos è possibile visitare il Museo Popolare di Volax. I manufatti dipingono un quadro vivido della vita nel XIX secolo, con strumenti, vestiti e altri oggetti di uso quotidiano in mostra. C'è anche un cinema all'aperto nei mesi estivi e molti posti dove gustare un dolce al cucchiaio tradizionale con caffè o una ricetta locale.

Kardiani

Costruita sul pendio di una montagna e con una delle più spettacolari viste sul mare di Tinos, Kardiani è stata classificata come insediamento tradizionale dallo Stato greco. Ma la vera attrazione è la tradizione locale del marmo, evidente ovunque si guardi: nell'architettura, nelle strade e negli archi... e soprattutto nelle chiese, considerate opere d'arte e inserite nella lista dei monumenti. Sotto il villaggio si trova la spiaggia di Giannaki (all'interno della baia di Kardiani), con sabbia e acqua verde-azzurra e un bar sulla spiaggia completamente organizzato, ideale per un pranzo a base di pesce. La vicina spiaggia di Kalyvia è sabbiosa e altrettanto organizzata, con un bar sulla spiaggia. Se invece vuoi appartarti, vai alla spiaggia di Agios Petros (sabbia e ciottoli fini). Ordina un cocktail e resta nei paraggi per il tramonto. Un vero paradiso!

Isternia

Isternia è un altro insediamento di Tinos costruito sul fianco della montagna con incredibili viste sull'Egeo, questa volta nella parte occidentale dell'isola. Insieme a Pyrgos, era uno dei più importanti centri di scultura del marmo dell'isola, con numerosi scultori di fama. Visita la Chiesa di Agia Paraskevi, con una favolosa vista sul cortile. Scendendo verso la costa, potrai fare un tuffo nella spiaggia del villaggio seguito da un pranzo a base di pesce in riva al mare. In alternativa, Museo degli Artisti di Isternia troverai numerosi caffè e bar nel villaggio, dove potrai rilassarti e sorseggiare il tuo caffè o cocktail con una vista eccellente... tutto ciò rende Isternia uno dei villaggi più speciali di Tinos.

Pyrgos

Il villaggio più grande e più panoramico di Tinos, Pyrgos è un altro insediamento tradizionale classificato. Girando per le sue strade si ha la sensazione di trovarsi in un museo a cielo aperto, con una tradizione marmorea che risale al XVIII e XIX secolo. Una lunga serie di scultori famosi, come Gianoulis Halepas e Giannis Voulgaris, provengono dal villaggio (così come il noto pittore Nikiforos Lytras) e Pyrgos continua la sua tradizione artistica con gusto. Ci sono numerosi laboratori di scultura del marmo e musei, come il Museo dell'Artigianato del Marmo, il Museo degli Artisti di Tinian e il Museo Halepas (nella vecchia casa dell'artista). Vi sono anche alcune gallerie e la. L'atmosfera è ulteriormente arricchita dall'architettura cicladica, dai fiori e dalle strade Scuola di Belle Arti di Pyrgos acciottolate, nonché dagli ornamenti in marmo che adornano case e chiese. Una volta esplorati i negozi e assapora le prelibatezze locali (dolci e salate), dirigiti verso il gigantesco platano della piazza principale, che regala ombra.

Panormos

Uno dei tradizionali villaggi di pescatori di Tinos, Panormos si trova proprio sotto Pyrgos in un porto naturale protetto dagli elementi. Sul lungomare si trovano barche di caicco e taverne di pesce, oltre a una scelta di spiagge vicine, tra cui Stafida (la più vicina) e Rochari (con un bar sulla spiaggia e un'atmosfera bohémien). La baia di Panormos offre alcune delle migliori spiagge di Tinos, tra cui Agia Thalassa (lunga e sabbiosa, con una parte organizzata e molti alberi di tamerice per l'ombra gratuita) e Kavalourko (un'esotica fetta di sole delle Cicladi, con acqua bassa e sabbia). L'isolotto di Planitis si trova proprio di fronte a Kavalourko, a una distanza di sicurezza per il nuoto (tempo permettendo).

Leggi di più Read Less

Qual è il modo migliore per visitare i villaggi di Tinos?

  • Il modo migliore per spostarsi tra i villaggi di Tinos è noleggiare un'auto (ci sono molte opzioni a Hora).
  • Se vuoi dedicare una giornata alla visita dei villaggi, è meglio iniziare da Hora. Il percorso più breve è Hora - Dio Choria - Falatados - Volax - Kardiani - Isternia - Pyrgos - Panormos - Hora (72,7 km, ovvero circa 2 ore e 30 minuti di auto). Questo ti darà un breve assaggio di ogni villaggio, ma non abbastanza tempo per conoscerli a fondo. 
  • Ti suggeriamo di visitare Dio Choria, Falatados e Volax in un giorno e Kardiani, Isternia, Pyrgos e Panormos il giorno successivo.

Come si arriva all'isola di Tinos?

  • Il modo più rapido per raggiungere Tinos è il traghetto dal porto di Rafina (32 km a est di Atene). La traversata dura circa 1 ora e 50 minuti con il traghetto veloce (Flying Cat) e fino a 3 ore e 45 minuti con il traghetto tradizionale.
  • È possibile raggiungere Tinos anche dal porto del Pireo (10-13 km in auto o in autobus dal centro di Atene). La traversata per Tinos dura circa 4 ore e 30 minuti.
  • Museo dell'artigianato del marmo
    🎟 Orari di apertura e biglietti
     
  • Museo degli Artisti di Tinian 
    Aperto tutti i giorni dalle 11:00 alle 17:00, tranne il lunedì
     
  • Museo Gianoulis Halepas
    Aperto tutti i giorni dalle 11:00 alle 14:30 e dalle 17:30 alle 21:00
    Prezzo d'ingresso: 3 €

Quanto tempo serve per visitare i villaggi di Tinos?

  • Avrai bisogno dell'intera giornata per visitare brevemente tutti i villaggi menzionati in questa esperienza.
  • Per visitare ciascuno di essi con calma e in modo approfondito, sono necessari almeno 2 giorni.
  • Vale la pena di visitare solo 1-2 villaggi durante la tua vacanza a Tinos, scegliendo quelli che più ti piacciono.
  • Durante i mesi estivi, l'annuale Festival di Tinos organizza eventi in molti villaggi.
  • Se le tue vacanze a Tinos si svolgono a maggio, non perdere l'occasione di partecipare al Festival dei Sentieri del Cibo di Tinos, in cui avrai l'opportunità di conoscere la cucina locale grazie agli stessi abitanti del luogo. 
  • A Tinos esistono numerosi sentieri escursionistici che partono o attraversano alcuni villaggi. Per un elenco dettagliato, clicca qui
  • Ci sono anche feste e celebrazioni che si svolgono in alcuni dei villaggi meno conosciuti di Tinos, come la Festa del carciofo a Komo (maggio-giugno), la Festa del vino a Tripotamos (agosto) e la Festa del miele a Kampos (agosto-settembre). 

VIAGGIARE CON RESPONSABILITÀ

Cerchiamo tutti di mantenere viva la magia dei villaggi, dei centri e delle città greche, anche per le generazioni future.

Mantieni le strade il più pulito possibile, usando i bidoni dati in dotazione o, se necessario, porta con te la spazzatura fino a quando non troverai un cestino.
Utilizza una bottiglia di acqua riutilizzabile per cercare di ridurre al minimo l'uso della plastica.
Rispetta i monumenti culturali e i resti archeologici e non usare il flash se c'è un cartello che lo vieta espressamente. È per proteggere le siti archeologici.
Fai del tuo meglio per sostenere i piccoli e indipendenti negozi a conduzione familiare e i produttori locali portando a casa qualcosa di artigianale e del posto.
Rispetta le piante e gli animali.
Sii curioso e chiedi qualsiasi consiglio alla gente del posto.
Rispetta gli altri visitatori e la gente del posto.
Read More Read Less
YOU NEED TO KNOW ·

Stay connected with Greece

Greek Lines hoop earrings

Greek Lines hoop earrings

200€
A little before you reach Koumaros, you pass Exomvourgo Castle, high up on a 640m conical hill

Scoprite i sentieri escursionistici di Tinos

Agora Modiano Food Market in Thessaloniki

Un tour dell'Agora Modiano, il mercato alimentare centrale di Salonicco

Tour a piedi per il centro storico di Chania

Explore the Asia minor refugee past of Kavala

Viaggio in Asia Minore e ritorno a Kavala

The Arkadi Monastery in Rethymno has an architecture and history that will captivate you

Visita al monastero di Arkadi a Creta

Minoan Palace of Phaistos Festos, Crete

Esplora il Palazzo minoico di Festo a Creta