10

10 COSE MIGLIORI DA FARE SULL'ISOLA DI KYTHNOS

By Stef Greece
READING TIME
Tutto il tempo necessario per mangiare un souvlaki

Kythnos, l'isola della semplicità e dell'ospitalità, è una delle meno conosciute e meno esplorate delle isole Cicladi. È anche una delle più vicine ad Atene, situata tra Tzia e Serifos, e solo 1 ora e 30 minuti dal porto di Lavrio o 3 ore dal Pireo.

Prende il nome da Kythnos, il mitico re dei coloni originali (noti come Dryopes) e figlio del dio Apollo, è caratterizzato dalla sua forma lunga e sottile e dalla cresta al centro che forma valli che si estendono a est e a ovest. Molte valli culminano in una spiaggia, con il risultato che Kythnos ha circa 100 spiagge, più di tutte le Cicladi!

Ma ciò è solo l'inizio di quello che questa magica e incontaminata isola greca ha da offrire. Unisciti a noi per esplorare tutte le cose indimenticabili da fare a Kythnos.
 

Entra nell'atmosfera di Kythnos con un caffè a Merichas

Arrivando in traghetto, si viene subito introdotti nell'atmosfera rilassante di Kythnos. Per rendere giustizia all'affascinante porticciolo di Merichas, trova il tuo bar perfetto sul mare e ordina un caffè. Ti immergerai immediatamente nella calma dei dintorni e del mare. O se preferisci terminare la tua giornata a Merichas, vivrai un magico tramonto in questo insediamento rivolto verso ovest.

Ease into the Kythnos mood with coffee in Merichas by Stef Greece

Vai al pittoresco villaggio di Dryopida e alla grotta Katafiki

In cima a qualsiasi lista di cose da fare a Kythnos c'è la visita ai villaggi. Uno dei più pittoreschi è Dryopida, che offre una perfetta introduzione alla cultura e al modo di vivere di Kythnos. È stato costruito in una valle nascosta dal mare, proprio nel mezzo dell'isola, una caratteristica che ha dato ai residenti una protezione extra dalle incursioni dei pirati che erano comuni in epoca medievale. Fai una passeggiata per i vicoli, oltre le case imbiancate a calce con i vasi di basilico alle finestre e ammira i tetti di tegole rosse. Avrai un primo assaggio dell'artigianato della ceramica di Kythnos che del quale avrai più informazioni. 

Ma c'è un'altra caratteristica di Dryopida che è totalmente inaspettata. Praticamente all'interno del villaggio, potrai trovare una delle più grandi grotte della Grecia. Il nome della grotta (Katafiki) deriva dalla parola greca per rifugio (katafigio), dai tempi in cui veniva usata come nascondiglio dai pirati. Ci sono meravigliose stalattiti all'interno. 
 

Consiglio: provate il tradizionale dolce nuziale di Kythnos, il pasteli, nella pasticceria Koulas tis Apithanou.

Fai una lunga passeggiata pomeridiana a Hora

La città principale di Kythnos, Messaria (o Hora, come viene chiamata la maggior parte delle città principali delle isole greche) è costruita ad anfiteatro sulle pendici di una collina. Si trova a 8 km da Merichas, il porto, ed è stata continuamente abitata dal 17° secolo. Con i suoi intensi colori cicladici e l'atmosfera autentica dell'isola, incanta ogni visitatore. Ci sono piazze pittoresche e un labirinto di vicoli acciottolati, archi e chiese, case imbiancate a calce con porte e finestre colorate, caffè, bar e negozi di dolci, così come i mulini a vento - tutto ciò si combina per creare un meraviglioso insediamento cicladico.

Consiglio: devi assolutamente vedere il vicolo della signora Floras. L'amore che è stato messo nei suoi numerosi dipinti è da favola.

Curiosità: a nordest di Hora si trovano quattro mulini a vento. Sono stati pionieri in Europa, operando dal 1982 fino a poco tempo fa e, a volte, sono riusciti a coprire tre quarti del fabbisogno energetico di Kythnos.

Kythnos Chora

Visita Loutra e fai un tuffo nelle sorgenti termali di Kythnos

Una delle prime cose che si imparano quando si arriva a Kythnos è che il secondo nome dell'isola è Thermia. Questo è dovuto alle sorgenti termali che si trovano vicino al porto settentrionale, Loutra. Arrivando a Loutra, si incontra un grande edificio.

Visit Loutra village in Kythnos

Questo fu il primo hotel termale/terapeutico in Grecia, costruito ai tempi del re Othon e della regina Amalia a metà del 19° secolo. Di fronte all'hotel c'è una spiaggia con un ruscello che scorre sulla destra, formando una piscina naturale che diventa un bagno termale. Quindi non dimenticare il costume da bagno. Fai solo attenzione perché la temperatura dell'acqua può raggiungere i 52 gradi!

Inizia a contare le spiagge: 1, 2, 3...

Come dicevamo, Kythnos ha più spiagge di qualsiasi altra isola delle Cicladi. Più di 100 per essere precisi. Ci sono spiagge per tutti i gusti, di sabbia o di ciottoli, con lettini e ombrelloni o remote, ma tutte hanno una cosa in comune. Non sono così affollate come i luoghi di balneazione delle altre isole Cicladi. Non può mancare un tuffo a Episkopi, Gaidouromantra, Skylou, Naousa, Lefkes e altre spiagge di Kythnos. Le opzioni sembrano davvero infinite.

Suggerimento: molte spiagge hanno taverne a conduzione familiare che dovrai provare. E quando lo farai, ordina lo sfoungato, una crocchetta fatta con formaggio locale e uno dei piatti tradizionali di Kythnos. Erodoto classificò i formaggi di Kythnos tra gli articoli di lusso del mondo greco antico.

Scoprire i sentieri di Kythnos

L'escursionismo è, senza dubbio, una delle cose più memorabili da fare a Kythnos, soprattutto perché permette di avvicinarsi alle radici culturali dell'isola, alla storia profonda e alle sue bellezze naturali. Non c'è modo migliore per scoprire gli insediamenti pittoreschi, le spiagge gloriose, più sorgenti termali, i siti archeologici, i monumenti bizantini, le piccole cappelle, i mulini a vento, le fonti d'acqua e gli edifici agricoli con l'aia di pietra... e tanto, tanto paesaggio inesplorato. Le stagioni ideali per le escursioni sono la primavera e l'autunno, quando la temperatura è ideale e la natura è al suo massimo splendore.

Hiking in Kythnos by Fotis Fotopoulos

Fai la tua scelta di percorsi di trekking

I numerosi percorsi escursionistici di Kythnos variano per livello di difficoltà a seconda del terreno, con alcuni che seguono vecchi sentieri agricoli che attraversano gole e terminano su una spiaggia e altri che portano a resti archeologici o a punti panoramici impressionanti.

Un sentiero popolare è quello che porta al Castello di Oria (uno dei punti di riferimento medievali di Kythnos, conosciuto semplicemente come Kastro, in cima a una collina ripida) e ai resti dell'insediamento distrutto nel 1570 d.C., nonché alla chiesa di Panagia tis Kyra Eleousas sulla cima. La vista da qui è fantastica e se ti procuri una guida turistica di Kythnos (altamente raccomandata), scoprirai tutto sulla notevole storia del castello come punto di riferimento veneziano.
 

Discover the hiking routes of Kythnos

Nel frattempo, il percorso verso la spiaggia di Lefkes, attraversando l'insediamento tradizionale di Dryopida, ha numerosi punti di interesse lungo la strada, come gli edifici in pietra plystaria, risalenti al 1852, dove le donne di Dryopida erano solite lavare i vestiti del villaggio.

Infine, c'è un bel percorso a piedi che porta all'antica capitale, Vryokastro, che fu occupata dal X secolo a.C. al VII secolo d.C. e un tempo ospitava santuari con templi di Apollo, Artemide, Afrodite e Demetra. C'è una splendida vista sulla spiaggia di Kolona.
 

Fare non una ma ben due nuotate paradisiache alla spiaggia di Kolona

Ci vuole qualcosa di speciale per distinguersi tra 100 spiagge, ma Kolona fa proprio questo. La troverai sul lato occidentale dell'isola, una striscia di sabbia a doppio fronte che collega Kythnos con l'isolotto di Agios Loukas e ti verrà la voglia di nuotare da entrambi i lati.

It takes something special to stand out amongst 100 beaches, but Kolona does just that

L'acqua è un po' più calda sulla destra perché, a pochi passi a nord, c'è un'altra spiaggia con sorgenti termali nelle vicinanze. Idealmente, il modo migliore per visitare Kolona è con un taxi d'acqua da Merichas (15 minuti di distanza) perché la strada per arrivarci in auto è un po' impegnativa.

Seguire la lunga tradizione dei vasai a Kythnos

Ti interesserà sapere che le tegole firmate nei villaggi e nella Hora sono un fenomeno di Kythnos, nonostante la ceramica sia un mestiere sviluppato nelle altre isole delle Cicladi. L'alto contenuto di argilla del suolo ha ispirato la ceramica a Kythnos fin dai tempi più antichi, in tutto, dalla costruzione di recipienti da cucina agli alveari. Troverai un sacco di bellissimi oggetti di ceramica fatti a mano nei negozi come prova vivente di questo artigianato. E il laboratorio del vasaio di terza generazione Giorgos Georgoulis, nel centro di Hora, offre ai visitatori la possibilità di creare il proprio souvenir. Puoi prenotare un corso di ceramica e scoprire il vasaio che è in voi!

Kythnos pottery experience

Esplora il colorato mondo sottomarino di Kythnos

Ovviamente, non potevamo mettere insieme una lista delle migliori cose da fare a Kythnos e non menzionare il centro immersioni. Grazie alla sua morfologia, Kythnos offre un ricco ambiente sottomarino che è perfetto per lo snorkeling e le immersioni tecniche. Ci sono pareti marine, scogliere, grotte e acque cristalline piene di vita marina colorata che va oltre ogni immaginazione. Il centro di immersione di Loutra ha tutto la conoscenza e l'attrezzatura specializzata di cui avrai bisogno.

Le cose migliori da fare a Kythnos

Ecco fatto! Siamo sicuri che sarai d'accordo che Kythnos offre vacanze da sogno in Grecia, soprattutto se tieni a cuore la bellezza delle isole Cicladi ma anche la semplicità e la loro calda ospitalità. Non pensarci due volte a visitarla, anche all'inizio della primavera o in autunno, quando la natura è al suo massimo splendore e potrai vivere un'esperienza totalmente diversa da quella che ti aspetti.

Scopri Kythnos ora

 

Domande frequenti sull'isola di Kythnos

  • Come si arriva da Atene a Kythnos?

Il modo più veloce per andare da Atene a Kythnos in traghetto è quello di viaggiare da Lavrio, nell'Attica orientale (1ora e 30 minuti di traversata). In alternativa, ci sono traghetti regolari dal porto del Pireo per Kythnos (3 ore).

  • Come ci si sposta sull'isola di Kythnos?

Kythnos non è un'isola molto grande e le distanze sono abbastanza brevi. Ci sono autobus regolari tra gli insediamenti (Merichas, Messaria, Loutra e Dryopida), ma si può anche prendere un taxi d'acqua o un taxi regolare. I taxi acquatici sono anche un modo eccellente per esplorare la costa.

  • Qual è il miglior periodo dell'anno per visitare Kythnos in Grecia?

L'isola di Kythnos è più popolare come destinazione durante l’estate, anche se non è così affollata come alcune delle altre isole delle Cicladi, ad esempio Santorini e Mykonos. È anche bello visitarla durante la primavera e l'autunno per godersi la campagna panoramica, in particolare i numerosi sentieri escursionistici.

  • Per cosa è meglio conosciuta l'isola di Kythnos?

Kythnos è una delle isole meno esplorate delle Cicladi, conosciuta per le sue acque cristalline, la gente del posto ospitale e l'autenticità, soprattutto nella scenografica città principale (Hora) e nei villaggi. Ha una lunga tradizione nella ceramica e un castello medievale da esplorare, ma la sua caratteristica più memorabile sono le sue oltre 100 spiagge.

Read More Read Less




George Vadivoulis
George Vadivoulis
Local Kythnos expert & Tour guide

George Vadivoulis grew up in Kythnos and created Experience Kythnos to share his passion for his native island with visitors

Leggi di più

Read Also

Here is a selection of stories you may also like
Incredible Sarakiniko beach, a trip to the moon in Milos island

Destinazioni di vela popolari nell'Egeo

Delve into the culture of Corinth, from canal-level to hillside fortress

Scopri i 10 migliori siti culturali del Peloponneso

Must-try local products of Syros

Guida ai distillati greci: Tutto quello che c'è da sapere sullo tsipouro

When in Telendos, you must visit the family-owned tavernas where a fresh catch of seafood comes in every morning

Guida agli alcolici greci: Tutto quello che c'è da sapere

Resina su un albero di mastice, Chios

Guida ai distillati greci: Tutto quello che c'è da sapere sul liquore mastiha

Noctua beer

Una guida ai migliori birrifici e microbirrifici greci per rinfrescare la tua vacanza