VERIA

UN VIAGGIO LUNGO I SECOLI

Paesaggio incantevole, Aliakmonas

Dotata di incomparabile bellezza naturale, lunga storia e successi culturali, questa destinazione costituisce un pozzo inesauribile di esperienze.


Sulle pendici del monte Vermion, coperto di abeti, castagni, faggi e tigli, e delimitato a nord-est dalle montagne della Pieria e dal fiume Aliakmonas, si trova Veria. Attraverso i secoli, la maggiore regione della Veria, la terra verde e piacevole degli antichi macedoni, ha tramandato i tesori di una gloriosa storia alle generazioni future.

Nel corso di 2500 anni, ogni epoca e la relativa cultura ha lasciato la sua impronta in ogni angolo della terra. Sopravvive e prospera attraverso le abitudini e le usanze dei diversi quartieri, nelle opere d'arte e nella cucina locale. Gironzola per i vicoli della storia, ispirato dallo spirito dei tempi passati in una città degna del suo inestimabile patrimonio. Tutto l'anno, al visitatore vengono offerte numerose opportunità per il turismo religioso, archeologico e per gli amanti della natura.


Cosa fare a Veria


Museo Aigai-Vergina
Aigai era la culla della dinastia Temenid, che diede all'umanità due delle sue figure più imponenti :Filippo II e in definitiva Alessandro Magno, che avrebbe continuato a cambiare il corso della storia greca e mondiale.

La visita al Museo delle Tombe Reali di Aigai è un'esperienza unica e senza precedenti che emoziona, ti smuove e ti ringiovanisce. Nell'edificio sotterraneo che racchiude e protegge i monumenti, il visitatore può svelare i fili della storia e del mito. Gli oggetti antichi illuminati brillano ancora di più nell'atmosfera oscura e misteriosa che li pervade.

La vista della tomba di Filippo II e dei tesori esposti vicino al luogo in cui sono stati trovati lascia ogni visitatore senza parole in totale ammirazione. Il santuario d'oro con la stella a sedici punte, la corona d'oro del sovrano, la corona d'oro di sua moglie, il suo rivestimento cremisi e dorato ei singolari affreschi sono solo un esempio di alcuni dei meravigliosi capolavori che vedrete.

Ad Aigai, gli scavi archeologici di M. Andronicos hanno portato alla luce un intero nuovo capitolo della storia! Come degno successore del trono di suo padre, Alessandro Magno cercò di glorificare l'eredità del suo predecessore e ritagliarsi la propria storia immortale.

I tradizionali quartieri del XIX secolo
Barbouta, il quartiere ebraico, conserva il suo carattere speciale con le case signorili ornate, le case semplici con le iscrizioni in ebraico e l'edificio della sinagoga. A Kyriotissa, il quartiere cristiano, vi farà ammirare le chiese bizantine, passeggiare lungo i vicoli del centro storico e visitare il Museo del Folklore in una casa signorile ristrutturata.

Il podio di San Paolo Apostolo

San Paolo predicò a Veria nel I secolo d.C., dove fu accolto calorosamente dai residenti. Questo monumento storico è un punto di riferimento per i cristiani di tutto il mondo.

Centri sciistici
Per gli amanti degli sport invernali il Centro sciistico nazionale di Seli e la Pigadia 3-5 si prestano allo sci turistico e atletico. Le strutture moderne, le condizioni meteorologiche primarie, l'orizzonte non ostruito e il copioso sole offrono al visitatore momenti di divertimento e rivitalizzazione. Entrambe le aree sono ideali durante i mesi primaverili ed estivi per l'alpinismo, la mountain bike e l'escursionismo in quanto attraversate dal sentiero europeo E4.

Immagini di Veria



Tesori nascosti a Veria



Degustazione di vini in Imathia

La storia della viticoltura e della produzione del vino si intreccia dalla notte dei tempi. Le vigne dell'Imathia, in particolare quelle di Naoussa, hanno portato gli intenditori francesi a raccomandazioni appetitose sin dal 19° secolo, quando Naoussa fu riconosciuta come centro di produzione vinicola di livello mondiale.
Oggi, onorato con l'epiteto di Città Internazionale del Vino, continua a produrre vino che si distingue sia in Grecia che all'estero per la sua qualità - vale a dire il suo gusto, consistenza e corpo - con lo stato di Destinazione d'Origine Protetta.

Biblioteca pubblica centrale di Veria
In che modo la biblioteca pubblica di una piccola città diventa uno standard universale e un punto di riferimento per persone di tutte le età e livelli educativi? Quando le persone creative, con visione e volontà, credono nelle potenzialità dei loro simili, è fattibile. Vincitore del premio "Accesso all'Insegnamento 2010" della Fondazione Bill e Melinda Gates, oggi costituisce un "centro per lo sviluppo della creatività, della conoscenza e dell'innovazione". Con numerosi titoli di libri, molti dei quali in formato digitale, una presenza online attiva e un'attenzione particolare per gli utenti con esigenze particolari, è in grado di portare le biblioteche nella nuova era elettronica.

Festa del fiume Aliakmonas

Non c'è luogo migliore per un festival di musica delle sponde ricoperte di pini del fiume Aliakmonas. Durante il mese di luglio, puoi goderti un concerto mentre cala la notte e molte attività per stuzzicare il tuo interesse di giorno.