LA RIVIERA DI ATENE

VACANZE NEL SUD DI ATENE

Guarda il video
I quartieri della zona sud di Atene vi invogliano a viaggiare verso il grande blu

I quartieri della zona sud di Atene vi invogliano a viaggiare verso il grande blu - dove l’estate non finisce mai

A pochi chilometri da Atene, il paesaggio urbano lascia il posto a una località balneare unica. Questo splendido tratto di costa con le sue acque verde-blu, le spiagge organizzate e le calette rocciose, brulica di resort a cinque stelle, spa, passeggiate lungomare, porti turistici, luoghi in cui praticare le attività di windsurf e vela. Grazie al clima ideale, la Riviera di Atene vi farà sentire come in una vacanza estiva senza fine.

La gita nei sobborghi meridionali può iniziare da Faliro e raggiungere capo Sounio. Il tram collega Atene – partendo da Piazza Syntagma - con la periferia sud, e rappresenta un modo piacevole per raggiungere la costa. La linea T3, da Faliro a Voula, è il mezzo più divertente per conoscere la costa. Lungo la strada incontrerete quartieri marittimi e destinazioni piene di tentazioni: Alimos, Glyfada, Voula, Vouliagmeni, Varkiza, Lagonissi, Saronida, Anavyssos sono destinazioni perfette per nuotare o fare una passeggiata, darsi allo shopping, pranzare e molto altro ancora.

In questo angolo di Atene troverete spiagge organizzate, acque color smeraldo e calette rocciose perfette per una nuotata. Non mancano certo spiagge invitanti omaggiata della Bandiera Blu nei tratti di costa come la Spiaggia Paradiso a Mavro Lithari, le spiagge di Anavyssos, Varkiza, Asteras Vouliagmenis, Kochilia a Lagonissi e molte altre. Potrete trovare resort a cinque stelle con spa, passeggiate lungomare, palme, sport acquatici, vela e persino praticare il golf nel moderno Golf Club di Glyfada. Le taverne tradizionali e i ristoranti gastronomici servono pesce appena pescato. E la vita continua in numerosi beach bar e nightclub esclusivi, dove potrete ballare fino all’alba, a piedi nudi sulla sabbia. Qui il sole splende luminoso e le risate risuonano tutto l’anno.

Per gli appassionati di vela, la Riviera di Atene dispone di molti porti turistici dai quali è possibile salpare per spiagge e villaggi nel Peloponneso (Loutra Oraias Elenis, Korfo, Epidauro), per Sounio - crociera nelle spiagge cosmopolite di Atene - così come per le isole vicino ad Atene del Golfo Saronico. I porti turistici meglio organizzati dell’area si trovano a Flisvos, a Faliro-SEF, ad Alimos, a Glyfada e a Vouliagmeni. Un’escursione notturna al vicino Tempio di Poseidone a Sounio, soprattutto con la luna piena, è un’esperienza magica.

Le attrazioni più popolari della Riviera di Atene

Sulla punta di questo singolare litorale, Capo Sounio, è possibile ammirare il Tempio di Poseidone, uno dei monumenti più rilevanti dell’antica Grecia, e una delle attrazioni più importanti di Atene. L’energia del paesaggio è indescrivibile e ha ispirato miti e leggende. È da qui che Aegeus, re di Atene, si diede alla morte gettandosi dalla rupe, pensando erroneamente di aver perso Teseo, il suo unico figlio, nel labirinto del Minotauro. Ogni sera i raggi del sole si rincorrono tra le colonne di marmo, per poi gettarsi verso il basso e aggiungere una scintilla al mare sottostante.

E infine, quando cala la notte, potrete godervi la vita notturna del litorale: ad Alimos, Glyfada, Vouliagmeni e Varkiza i bar sulla spiaggia sono pieni di persone che si intrattengono gustando un cocktail, ballando fino all’alba e collezionando ricordi estivi. Benvenuti nella Riviera di Atene, dove l’estate non finisce mai.

Le attrazioni più popolari della Riviera di Atene

1. Tempio di Poseidone

Una visita a Sounio è qualcosa di più di una semplice escursione, è un percorso spirituale. Arrivati al Tempio di Poseidone, situato in cima alla scogliera a Capo Sounio, lasciatevi alle spalle la folla che vi circonda e diventate un tutt’uno con gli dei. Fermatevi a percepire l’energia pulsante di questo paesaggio, bagnato dalla stessa luce dei tempi antichi. Un luogo di miti e leggende: è qui che Aegeus, re di Atene, si diede alla morte gettandosi dalla rupe, pensando erroneamente di aver perso Teseo, il suo unico figlio, nel labirinto del Minotauro. E ancora, qui, all’estremità meridionale dell’Attica, fu costruito il Tempio dorico di Poseidone (all’incirca nello stesso periodo del Partenone, 440 aC), che si ergeva maestosamente sul mare adorato dal dio. Sounio è la prima e l’ultima sporgenza che avvistano i marinai ed è senza dubbio una visione che porterete per sempre con voi.

2. Lavrio

Questo porto è diverso da ogni altro. Lavrio ha una storia mineraria di 4000 anni. Andate alla scoperta dei lavori minerari del XIX secolo, dei resti della lavanderia a vapore e delle antiche gallerie minerarie in argento. Ammirate il complesso di edifici industriali della ex Compagnie Française des Mines, in quello che oggi è parco tecnologico e culturale appartenente all’Università Tecnica Nazionale di Atene. Visitate il palmeto e il Museo Mineralogico, ospitato in un edificio del 1875. Sulla strada per Sounio, vicino al villaggio di Kamariza, incontrerete il “caos”, un imponente fenomeno geologico di scogliere verticali nei toni del grigio e dell’arancio, con una profondità di 55m.

3. Limanakia Vouliagmenis

Andate alla ricerca del vostro limanaki privato (caletta) e tuffatevi dalle rocce direttamente nell’acqua cristallina.

4. Lago Vouliagmeni

Un miracolo della natura: acque smeraldine che mantengono una temperatura tra i 20 ei 29 gradi, circondate da rocce rosse. Queste sorgenti termali naturali con labirintiche caverne sottomarine sono state formate dalle precipitazioni in quella che, in epoca preistorica, era un’enorme grotta. È stato dichiarato monumento naturale e appartiene alla rete paneuropea delle aree protette Natura 2000.

5. Spiagge suburbane

La spiaggia principale della Riviera di Atene è la sofisticata Vouliagmenis Asteras, con i suoi lussuosi lettini, campi da pallavolo e una miriade di punti ristoro. Dal 1959, è stata considerata la spiaggia da vedere e nella quale farsi vedere. Altre splendide spiagge lungo il litorale sono Loubarda, Agia Marina, Iliopoulos, Mavro Lithari, Eden e Saronida.

Gli appassionati di vela potranno andare alla scoperta di numerose calette e baie, andando in barca vicino ad Atene. I tanti porti turistici attrezzati dell’Attica sono il punto di partenza perfetto. È possibile trovare porti turistici a Zea, a Flisvos, considerato concorrente di Monaco, a Faliro-SEF, Alimos, Glyfada e Vouliagmeni.