Palaios Panteleiomonas is a centuries-old village whose inhabitants had chosen to relocate to the coast before returning to breathe new life into the village
EXPERIENCE

Un fantastico giro per villaggi presso le pendici del Monte Olimpo

Che tu stia cercando posti autentici in cui rilassarti o una fuga per attività naturali, i villaggi del Monte Olimpo cattureranno tutto ciò che è mitico sulla leggendaria montagna degli dei nel nord della Grecia.
Thrace region-id="pin-13";Macedonia Macedonia Epirus Thessaly Sporades Ionian Islands Western Greece Central Greece Attica Peloponnese Crete Cyclades North Aegean Islands Dodecanese Dodecanese Karpathos Astypalea Tilos Sitia Faistos - Matala Patmos Kastelorizo Kasos Kos Leros Halki Rhodes Symi Sfakia - Loutro Rethymno Elounda - Agios Nikolaos Agia Galini Plakias Hersonissos - Malia Ierapetra Heraklion Chania Nisyros Ikaria Lipsi Tzia - Kea Thasos Samos Lesvos Samothrace Limnos Chios Kalymnos Paros Naxos Zante - Zakynthos Lefkada Corfu Santorini Milos Kythnos Kimolos Serifos Syros Sifnos Koufonisia Ios Kefalonia Mykonos Paxi Ithaca Arta Ioannina Tinos Parga - Sivota Metsovo Anafi Sikinos Folegandros Donousa - Iraklia - Schinoussa Antiparos Zagori Mountainous Arkadia Porto Heli - Ermioni Preveza Amorgos Andros Delos Messolongi Ancient Olympia Aegina Kythira Archea Epidavros Patra Nafplio Kardamyli Kalamata Ilia Corinth Western Messinia Kalavryta Elafonissos Nafpaktos Spetses Poros Hydra Alexandroupolis Pylos Mycenae Monemvasia Loutraki Piraeus Athens Arahova Xanthi Galaxidi Mystra - Sparta Mani Edipsos Delphi Chalkida Karystos Evia Skyros Vergina Alonissos Volos Karditsa Skopelos Skiathos Kastoria Thessaloniki Prespes Agios Athanasios Edessa Serres Veria Larissa - Tempi Elati - Pertouli Trikala Pelion Meteora Drama Ammouliani Mount Athos - Ouranopolis Nymfeo Mount Olympos Katerini Halkidiki Grevena Lake Kerkini Naoussa Kozani Kilkis Kavala Pella Lake Plastira
Durata
1 - 2 Giorni
Per stagione
Tutto l'anno

OVERVIEW

Sta a te credere se i 12 dei dell'antica Grecia, tra cui l'onnipotente Zeus, vivano ancora sul Monte Olimpo. Ma quello che non avrai problemi a trovare - nel verde del primo Parco Nazionale della Grecia e di una Riserva della Biosfera protetta dall'UNESCO - sono i villaggi ancora abitati da gente del posto che si impegnano ogni giorno a mantenere vive le tradizioni e l'artigianato di questa mitica montagna.

La popolarità dei villaggi dell'Olimpo è andata crescendo man mano che i visitatori scoprirono tutte le esperienze offerte dalla montagna (trekking, mountain bike, equitazione - o forse canyoning adrenalinico, arrampicata su roccia, parapendio o 4x4 lungo sentieri sterrati).

I residenti che si erano trasferiti nei vicini insediamenti costieri sono ritornati, restaurando edifici nel tradizionale stile macedone e aprendo pensioni, taverne e negozi per vendere i loro prodotti locali fatti a mano.

Leggi di più Read Less

DON'T MISS

Litochoro

La vita del villaggio vive ancora nella piccola città di Litochoro, base di tante avventure del Monte Olimpo. Nella città vecchia potrai trovare un'architettura inconfondibilmente macedone (case a due piani, con travi in legno e balconi) e la forte tradizione marittima delle case neoclassiche del capitano. Allo stesso modo, molti dei vicoli stretti portano alla piazza principale (tipico di un villaggio). Ci sono scene moderne nei ristoranti e bar, ma c'è ancora un'atmosfera tradizionale nelle taverne lungo il fiume Enipeas e per il centro (potrai bene tsipouro e mangiare buonissimi meze). Il Monte Olimpo si intravede attraverso le sue colline e nelle vicinanze si trova Myli, con i suoi mulini ad acqua e le cappelle di Agion Apostolon e Profitis Ilias, dove potrai andare per il sentiero escursionistico a lunga distanza E4.

Ano Skotina

Sarai circondato da una foresta di abeti e faggi quando entrerai ad Ano (Upper) Skotina, a circa 750 m sulle pendici inferiori del Monte Olimpo. Molte delle case qui sono del XVII o XVIII secolo e la chiesa di Agios Athanasios (con una meravigliosa iconostasi scolpita in legno) risalente al XIV secolo. C'è stato un tempo in cui gli abitanti di Ano Skotina ci si trasferirono. Ma lentamente poi ritornarono, ristrutturando proprietà e aprendo pensioni e taverne. Il cuore del villaggio è la piazza, con la chiesa della Dormizione (Kimisis Theotokou) del XIX secolo e un enorme platano. Si vede anche il mare e, intorno al villaggio, ci sono sentieri per escursioni a piedi, in mountain bike o 4x4.

Palaios Panteleimonas 

Un altro villaggio secolare i cui abitanti avevano scelto di trasferirsi sulla costa prima di tornare a dare nuova vita alle case dai tetti di tegole rosse e aprire taverne e pensioni tradizionali. Le strade pedonali e la piazza principale fiancheggiata da platani (con la chiesa di Agios Panteleimonas) sono un bel vedere, soprattutto mentre assaggerai un boccone con un bicchiere di vino locale o un koumara tsipouro (acqua di fuoco ricavata dal frutto del corbezzolo selvatico). Attorno a te negozi che vendono pasta e dolci fatti a mano e vasetti di miele profumato ai fiori.

Palaioi Poroi 

Palei Pori (come viene pronunciato) è un villaggio che ha ricevuto i comfort moderni (come l'elettricità) più tardi dei suoi vicini. La maggior parte dei suoi vicoli stretti, fiancheggiati da splendidi edifici del XVIII e XIX secolo, conducono alla piazza principale, con un enorme platano, la chiesa bizantina di Agios Georgios e viste fino al Golfo Termaico. Molte delle case del villaggio sono state trasformate in pensioni tradizionali e sopra l'insediamento c'è una foresta, in cui si trovano due graziose chiese (Agion Apostolon e Zoodochou Pigis).

Dion

L’ultima tappa è un altro insediamento indissolubilmente legato alla storia della regione. Dion era il santuario più sacro del re Filippo II e di suo figlio Alessandro Magno nel IV secolo a.C. e il suo sito archeologico, noto per la sua vegetazione e le sue caratteristiche d'acqua, era dedicato a Zeus. Passeggiando per il parco, potrai trovare santuari dedicati al capo degli dei e (tra gli altri) alla dea egizia Iside. C'è un museo in loco e l'antico teatro ospita ancora eventi culturali, come una delle sedi del Festival dell'Olimpo ogni estate. Una delle strade che escono da Dion porta alla chiesetta di Agios Konstantinos, dove inizia la gola di Orlias, perfetta per una passeggiata nella natura (o qualcosa di più attivo). And don’t forget to finish the day at a taverna serving hearty local dishes.

Leggi di più Read Less

Vale la pena iniziare il viaggio dalla città di Salonicco, che ha l'aeroporto internazionale più vicino. Dopo aver guidato a Litochoro, potrai seguire l'ordine dei villaggi come presentato, ma sentiti libero di mescolare e abbinare, soprattutto se hai pianificato attività all'aperto. Tutti i villaggi sono vicini l'uno all'altro.

In macchina:

  • Dall'aeroporto di Salonicco a Litochoro (121 km, 1 ora e 20 minuti)
  • Da Litochoro ad Ano Skotina (28 km, 47 minuti)
  • Da Ano Skotina a Palaios Panteleimonas (9.3 km, 23 minuti )
  • Da Palaios Panteleimonas a Palaioi Poroi (5.7 km, 17 minuti)
  • Da Palaioi Poroi a Dion (37 km, 37 minuti)

Potrai visitare i villaggi dell'Olimpo in qualsiasi periodo dell'anno, ma i mesi ideali sono da maggio a ottobre, soprattutto se vuoi goderti una nuotata in una delle spiagge lungo la costa di Pieria o fare canyoning lungo la gola di Orlias Gorgefare escursioni verso il vette dell'Olimpo.

  • Autunno
  • Primavera
  • Estate
  • Inverno
  • A partire dalla mattina presto, potrai visitare tutti i villaggi in un giorno, ma è improbabile che riuscirai a trascorrere il tempo che vorresti in ciascuno di essi.
  • Troverai alloggio in tutti i villaggi (con la vicina Litochoro che ha la maggior parte delle opzioni se sei a Dion).

VIAGGIARE CON RESPONSABILITÀ

Cerchiamo tutti di mantenere viva la magia dei villaggi, dei centri e delle città greche, anche per le generazioni future.

Mantieni le strade il più pulito possibile, usando i bidoni dati in dotazione o, se necessario, porta con te la spazzatura fino a quando non troverai un cestino.
Utilizza una bottiglia di acqua riutilizzabile per cercare di ridurre al minimo l'uso della plastica
Fai del tuo meglio per sostenere i piccoli e indipendenti negozi a conduzione familiare e i produttori locali portando a casa qualcosa di artigianale e del posto
Esplora l'ambiente circostante, mantieniti sui percorsi designati per la tua sicurezza e per evitare di disturbare la flora e la fauna.
Rispetta gli altri turisti e la gente del posto.
Sii curioso e chiedi qualsiasi consiglio alla gente del post.
YOU NEED TO KNOW ·

See also

You might be interested in
Just the setting catapults this experience into once-in-a-lifetime territory, surrounded by the thick forest and gushing waters

Canyoning presso la gola di Orlias sul Monte

Hiking from Myli, just outside Litochoro, to Prionia (the highest point reachable by car) is one of the most popular routes

Alla scoperta dei sentieri escursionistici del Monte Olimpo

It’s worth timing your visit to coincide with the sunset

Una visita al magico Tempio di Poseidone a Sounion

Τhe Temple of Demeter, the 6th-century BC sanctuary dedicated to the goddess of harvest and fertility

Una visita al Tempio di Demetra a Nasso

The villages of Evritania overflow with everything magical about Central Greece

Un bel giro per i villaggi delle montagne

View of Acropolis and Odeon of Herodes Atticus

La ricchezza culturale di Atene in una passeggiata

The Museum of Cycladic Art presents us with artwork so elegant that it still influences fashion trends today

Un tour del Museo d'Arte delle Cicladi di Atene