5

5 MOTIVI PER I QUALI NON PUOI PERDERE TASSO

READING TIME
Tutto il tempo necessario per mangiare una fetta di anguria

Spiagge con acqua color turchese, ospitali villaggi di montagna, olio d'oliva color oro e miele... Tanti sono I motivi per visitare l'isola più al nord della Grecia. E questo è soltanto l'inizio. 

Un'isola color verde intenso e spiagge esotiche, Tasso è un gioiello dell'Egeo settentrionale che aspetta di essere scoperta. Arrivarci non potrebbe essere più facile, con traghetti regolari che partono da Keramoti, a soli 15 minuti dall'aeroporto di Kavala, a nord della Grecia. Tornerai a casa con un’ampia lista di motivi per visitarla... ma solo cinque saranno sufficienti!

Prepara il tuo account Instagram per una bellezza mozzafiato

Laguna Giola

Giola, inchinati! Sei arrivato al primo posto e hai anche vinto il premio per la foto più Instagrammabile di Tasso. Ma serve un po' di pratica. I locali chiamano questa laguna rocciosa di 20x15 metri, sulla punta a sud dell'isola, la Lacrima di Afrodite, ed è senza dubbio splendida da vedere. Una piscina naturale, scavata nella roccia dal mare, le sue acque non mancano mai di mostrare bellissimi colori contrastanti. Ma oltre a questo, la sua montagnetta raggiunge gli 8 metri, il che lo rende perfetto per un bel tuffo, un salto mortale, una bomba o un semplice tutto in piscina. Scegli il tuo stile. E quando avrai finito, potrai passare il resto del pomeriggio a nuotare o a rilassarti sugli scogli. L'esperienza è davvero magica. Questo è Tasso al suo apice.

Trova la tua spiaggia preferita … sono dappertutto!

Godersi il mare è una delle cose più comuni Tasso. Ci sono tantissime baie e spiagge spettacolari proprio intorno all'isola - alcune più piccole e altre più grandi e ben organizzate. Sembrerebbe limitante individuarne qualcuna, ma ci proveremo. La spiaggia di Aliki, a sud-est, cattura l'essenza stessa dell'isola - acqua limpida e cristallina, uno sfondo formato da pini e ulivi e anche un'antica caverna di marmo nei dintorni. 

Thassos-A Gem of an island - video

Inoltre, c'è la Marble Beach - una piccola baia abbastanza isolata e situata a nord-est, con piccoli sassi bianchi e frammenti di marmo da trovare in mare che danno all'acqua il suo colore particolare. I suoi numerosi ombrelloni e il bar sulla spiaggia sono segno della sua crescente popolarità, ma nulla da togliere alla sua bellezza. Proprio sopra la costa si trovano Makryammos (a 2 km dalla capitale, Limenas) con acqua poco profonda, sabbia fine e rilassante ombra che la rende ideale per le famiglie, e i Glyfoneri, meno organizzati, con sabbia color oro, pini e una taverna all’estremità. A sud potrai trovare la splendida Arsanas Beach, appena al di sotto del Monastero dell' Arcangelo Michele, e Paradise Beach. Serve qualcosa per avere un nome del genere a Tasso, ma il nome non gli rende giustizia.

Dirigiti in collina per assaggiare la tradizione dell’isola

Immagina questo: prendi il sole sulla spiaggia di mattina ed essere seduto in una taverna di un villaggio di montagna nel pomeriggio. Questo è quello che Tasso ti offre. In mezzo a tutto quel verde di montagna potrai trovare villaggi che offrono un assaggio della vita tradizionale dell'isola. Panagia, a nord-est, si trova a 300 metri sul livello del mare, e ti offrirà un meraviglioso riparo rinfrescante al caldo del mezzogiorno. Potrai trovare strade strette di ciottoli, edifici costruiti in pietra e una piazza principale con ben tre sorgenti. E troverai anche un frantoio, dove potrai osservare come si produce l’olio d'oliva second la tradizione con mulino ad acqua. 

Thassos - A journey in time

Altri villaggi da visitare sono Theologos, a sud-est, con 600 residenti fissi. Potrai visitare il palazzo di Hatzigeorgis, un rinomato soldato della resistenza nell'era dell'occupazione da parte dei turchi, oggi trasformato in un museo, e in agosto il villaggio riproduce il tradizionale matrimonio tassiano. A ovest potrai trovare Kazaviti, il più antico villaggio dell'isola. Arroccato lungo il fianco della montagna, in realtà consta due villaggi ("Piccolo" e "Grande" Kazaviti) con una splendida vista sul mare. Qua troverai un teatro in pietra dove viene organizzato un festival estivo, con musica tradizionale e balli classici chiamati Kazavitiana.

Lascia qualche spazio per i delizioni prodotti isolani

Tasso è nota per i suoi frutti di mare. Dalle sardine, acciughe e gamberi alle orate, triglie, calamari e polpi, troverai una scelta vasta e deliziosa che ti farà impazzire. E con tante colline, torrenti e piante verdi, troverai anche una fantastica scelta di prodotti a base di carne. Vi consigliamo la capra e l’agnello in una taverna di montagna. Tasso è anche conosciuta per l’olio d'oliva. Ha un’oliva unicamente rugosa, l'oliva Throuba Thassian, che produce un eccezionale olio extravergine di oliva poco acido. E concludiamo il tour di prelibatezze con qualcosa di abbastanza dolce... il miele. Con le api che usano tutte queste erbe e piante verdi per nutrirsi, il miele di Tasso è noto per il suo sapore particolarmente ricco. Viene utilizzato nelle ricette di tutti i tipi di dolci e torte del luogo, a base di noci, fichi, zucca e altri prodotti del posto. Assicurati di fare un po' di spazio per portarne un ricordo a casa.

E non dimenticare di immergerti nella cultura

Non dimenticare di esplorare la storia e la cultura di questa strabiliante isola. Piena di argento, oro e marmo, Tasso ha attirato molto l’attenzione nell'antichità, nel Medioevo e Bisanzio, ed è stata anche territorio degli Ottomani quando molte persone del luogo cercarono rifugio nei villaggi di montagna. Così, oltre alla sua collezione di alberghi, caffè, taverne e bar, la capitale Limenas offre anche molti siti culturali. Il Museo Archeologico ti narrerà la storia dell'isola a partire dal settimo secolo a.C., ma anche soltanto fare un giro per il vecchio porto ti farà rivivere le sue tradizioni. Il Kalogeriko, un edificio a due piani appartenente al monastero di Vatopedi del Monte Athos, è stato completamente ristrutturato e oggi ospita mostre di pittura e fotografia. 

Inoltre, assicuratevi di visitare l'Acropoli, su un altopiano sopra Limenas. Facendo un giro per la penisola dall'Acropoli, potrai raggiungere poi il Teatro Antico, che si affaccia sul mare. E ritornando verso la capitale, raggiungerai l'Antica Agorà, l’antico centro politico, amministrativo e religioso dell'isola. Ed è anche possibile visitare un'antica cava di marmo, per capire da dove proviene il famoso materiale color bianco neve, apprezzato da molte generazioni di coloni. È stato, letteralmente e in senso metaforico, il materiale su cui Tasso è nata.

L’isola di Taso: un tesoro del nord Egeo

Quindi eccola qui... Tasso, un'isola dai magici colori blu e verdi, che ti offrirà relax in spiaggia e fascino montano in pari misura. Ti scoprirai con un luccichio negli occhi con la consapevolezza di aver scoperto qualcosa di speciale e andrai via con la voglia di tornare. E soprattutto, quei colori saranno ancora più intensi durante i mesi da Maggio - Giugno e Settembre, quando l’isola diventa più intima. 

Bonus: Con tutto quel blu e quel verde dell'isola, potresti sentirti pienamente soddisfatto soltanto per Tasso, ma lasciati tentare da un altro luogo inaspettato. A cavallo tra est e ovest, la città di Kavala è raggiungibile a soli 35 km dal porto di Keramoti e ha una storia molto affascinante. Potrai scoprirla, viverla e aggiungerla alla tua meta. Tentato?

Kavala Un affascinante incrocio di civilta’

Read Also

Here is a selection of stories you may also like
The peak of Mt Olympus

8 esperienze sul mito del Monte Olimpo

Litohoro village is the starting point for day trips on the mountain

7 motivi olimpici per visitare la Pieria

5 motivi per i quali non potrai perdere Kavala

Adventure teams doing rafting on the cold waters of the Voidomatis

Rafting e Canyoning: Pestinazioni popolari in Grecia

Favorite sunset spot-The Zongolopoulos Umbrellas

Le migliori esperienze a Salonicco

Holidays in Greece: Agios Sostis in Zakynthos island

Vacanze in Grecia: Gli ingredienti per una vacanza da sogno

5 motivi per i quali non potrai perdere Kavala

Myrtos beach, Kefalonia

10 ricordi bellissimi di Cefalonia che porterai a casa con te

View of Santorini island from Thirassia

Scopri le alternative delle Cicladi vicine a Santorini

The most famous village in Karpathos island, with panoramic views

8 le ragioni che vi faranno venire la voglia di esplorare Karpathos

8 indimenticabili cose da fare, conosciute e nascoste, a Kalymnos

Hora's famous castle, majestic views of the Aegean, windmills and whitewashed homes make up a remarkable traditional settlement

5 motivi per cui Astypalea sarà il tuo ritrovo estivo preferito