LESVO

IL LUOGO DI NASCITA DI SAFFO NELL' EGEO NORD-EST

Guarda il video
Barche a Lesbo, nel porto di Mytilini

Castelli e palazzi nobiliari, uliveti e spiagge a perdita d'occhio, una foresta pietrificata e zone umide ricche di uccelli, la terra delle sardine e ouzo...e molto altro.


Situata nell'Egeo nord-est, in equilibrio tra Oriente ed Occidente, questo fu il luogo di nascita dei poeti Saffo e Alceo, il pittore naïf Theophilos e il romanziere Myrivilis. La terza isola più grande della Grecia possiede una rara bellezza naturale, meraviglie architettoniche, una foresta pietrificata, città medievali fortificate e un clima mediterraneo. Gli ulivi coprono gran parte del suo territorio, che è frastagliato da due baie profonde, quasi chiuse, piene di pesci.

Altre attrazioni includono vivaci villaggi tradizionali, spiagge che si estendono per chilometri, distillerie di ouzo da visitare e prelibatezze squisite per accompagnare la tua bevanda. Queste sono solo alcune delle leccornie che ti aspettano su questa affascinante isola che il premio Nobel Odysseas Elytis ha paragonato ad una "foglia di platano gettata in mare".


Cosa fare a Lesbo


Un vortice intorno a Lesbo
Inizia la tua visita a Mytilini, il porto principale e la città più grande, e da lì attraversa la costa nord-est per vedere Molyvos e Petra. Quindi dirigiti a ovest verso Eressòs e Sigri, per vedere la foresta pietrificata, prima di spostarti a sud verso Plomari, dove si trovano le distillerie di ouzo, e in seguito ritorna nell'entroterra fino al villaggio montano di Aghiassos. In poche parole questa è Lesvos, ma hai lasciato fuori le spiagge, le terme, il birdwatching nelle zone umide, le lunghe feste di pesce locale e alcuni dei panorami più mozzafiato dell'Egeo.

Il centro culturale e commerciale dell'isola
Il vero capoluogo di Lesbo Mytilini, è un polo di attrazione per i visitatori nell'Egeo orientale, mostra i suoi bei palazzi antichi sul lungomare, con l'imponente chiesa di Aghios Therapon come punto centrale. Tutto questo è coronato dal castello franco-bizantino che si erge in una pineta sulla collina di dietro.

Come fulcro della vita culturale e imprenditoriale dell'isola, Mytilini offre una miriade di modi per trascorrere il tempo il che potrebbe significare ammirare luoghi come l'antico teatro, i bagni ottomani o la moschea; esplorare le strade fiancheggiate da meravigliosi edifici neoclassici dal sapore anatolico o rintracciare tesori rari nel Museo Archeologico; vedere la collezione Teriade di maestri moderni o ancora fare visita al museo Theophilos, alle biblioteche, alle gallerie e alle mostre di folklore.

Molyvos, città castello del Mar Egeo
Molyvos può competere con le più belle città medievali fortificate in Europa, mentre il suo unico pari in Grecia è la città di Monemvasia, in Peloponneso. E come lei, le sue case si aggrappano ai lati di una roccia scoscesa mentre rivolgono lo sguardo verso il Mediterraneo. La struttura e l’ aspetto della città con il suo castello genovese del 13o secolo sono rimasti invariati nel passare dei secoli. Passeggiando su e giù per i suoi vicoli, vedi le case in pietra e le dimore stile orientale con le loro porte e finestre dai colori vivaci e dai balconi di legno chiusi, ma anche le eleganti fontane turche sparse ovunque.

La foresta pietrificata, un fenomeno raro
Ci sono pochissimi posti al mondo in cui si possono vedere gli alberi distesi lì dove caddero milioni di anni fa. Prenditi il ​​tempo per visitare il '’parco'’, che è stato dichiarato Monumento Naturale Protetto nel 1985, e il museo adiacente, dove scoprirai la geologia coinvolgente dell'isola. Questa attrazione merita una visita durante le tue vacanze all'isola.


Immagini di Lesbo



La musa delle arti e delle lettere
Nel corso dei secoli Lesbo ha prodotto un numero incredibile di brillanti intellettuali greci. Iniziando con Arion, Terpandro, Teofrasto, Alceo e Saffo nell'antichità, ispirò anche Teofilo, i romanzieri Ilias Venezis e Stratis Myrivilis, l'artista Georgios Iakovidis, critico d'arte ed editore di Teriade, e persino il premio Nobel Odysseas Elytis come figlio nativo, la cui famiglia proveniva dall'isola.


Le gemme nascoste di Lesbo


Le paludi di Kallonì, paradiso degli osservatori di uccelli
Più di 252 specie di uccelli trovano rifugio nelle paludi di Kallonì. Non a caso, si colloca tra i dieci più importanti habitat europei per diversità e rarità aviaria.

Le Sorgenti termali di Eftalous
Quest'isola nell'Egeo settentrionale ospita meraviglie naturali. Tra le rocce coperte di cespugli - sculture geologiche che emergono dal mare - si trovano le acque termali di Eftalous. L'acqua che emerge da sorgenti sottomarine a una temperatura di 43,6-46,5 gradi centigradi, è rinomata per le sue proprietà terapeutiche.

Il sacrificio del toro
Un ritorno pagano ai tempi antichi, questo rituale dell'isola è ancora in vigore ogni luglio nel villaggio di Aghia Paraskevì. Un toro sano è decorato con ghirlande di fiori e decorazioni prima di essere sacrificato e poi cucinato e mangiato, tra parate a cavallo, danze e banchetti per tre giorni.


SUGGERIMENTI
EXPERIENCE LESVOS IN A WEEKEND by Maria Kofou

"You cannot start discovering Lesvos unless you have first walked along the port, sat for a coffee at Panellinion, strolled down Ermou St. and enjoyed the first ouzo of the day at Epano Skala with a view of the castle."


Read the Blog >