LE SPIAGGE PIU’ POPOLARI DI CORFU’

Guarda il video
Veduta aerea di Sidari a Corfù

La “Regina dello Ionio” vanta innumerevoli spiagge dalla bellezza indescrivibile.


Quante tonalità può avere il blu? Non hai che da contarle, tranquillamente disteso sulla tua sdraio, osservando le onde infrangersi lungo il litorale. Ben trenta sono le spiagge premiate con la Bandiera Blu che impreziosiscono i 217 km della linea costiera di Corfù, e che rendono ancora più ricca la rigogliosa natura che caratterizza quest’isola fin dall’antichità. A parte le spiagge premiate, ne troverai altre di straordinaria bellezza. Qui di seguito te ne elenchiamo alcune.



Le migliori spiagge di Corfù


Sidari: sconfinate distese sabbiose si mischiano a formazioni rocciose mozzafiato create dal moto ondoso: ti sembrerà che il mare, trasformatosi in vasaio, si sia messo a giocare con la terraferma. Sul lato occidentale della spiaggia si trovano i fiordi e una grotta conosciuta col nome di Canal d’Amour. La sua fama si diffonde di bocca in bocca ormai da molti anni in tutto il mondo: la leggenda dice che chi attraversa a nuoto la grotta, troverà all’uscita la sua dolce metà. A Sidari si trova anche un parco acquatico per grandi e piccini, mentre al porto troverai sempre barchette pronte a salpare per gite giornaliere alle isole Diapontia.




Paleokastritsa: vi troverai sei spiagge, una più bella dell’altra. Questa regione è da decenni la preferita dai turisti che visitano Corfù. Prendi nota!

  • Agia Triada: acque profonde con fondale talvolta roccioso talvolta sabbioso. Potrai praticarvi lo sci d’acqua e il parasailor, affittare barche di ogni tipo e goderti i bar e ristorante del posto. Visita la spiaggia e scopri anche tutte le altre attrattive e servizi che ha da offrirti.
  • Alipa: una spiaggia sabbiosa con grandi scogli nella suo settore settentrionale e acque limpide e cristalline. Vi troverai ombrelloni e sdraio, barche da affittare, un ristorante e un porto di pescatori.
  • Agios Spyridonas: è la più pittoresca e celebre spiaggia di Paleokastritsa e si affaccia su scoscesi pendii rocciosi. E’ ottimamente organizzata e offre l’opportunità di dedicarsi a ogni genere di sport acquatico.
  • Agios Petros: una spiaggia di sabbia e ciottoli, ideale per gli amanti degli sport acquatici.
  • Ambelaki: una tranquilla spiaggia dalle acque profonde e dal fondale roccioso. Dispone di ombrelloni e lettini e vi potrai anche trovare barche da affittare.
  • Platakia: si tratta di due spiagge contigue con ciottoli, ombrelloni, sdraio e un ristorante.

Paleokastritsa


Benitses: 
presso questo villaggio troverai numerose spiagge, alcune sabbiose e altre a ciottoli. La più grande di esse (la prima dopo aver oltrepassato il ponte Kaiser) è perfettamente organizzata e dispone di ombrelloni, lettini, bar e teverne. E’ inoltre ideale per praticare sport acquatici.

Kontokali: appena fuori dalla città e a due passi dal porticciolo di Gouvia troverai una delle più sviluppate località turistiche di Corfù. Qui la spiaggia è di una bellezza indescrivibile: formata da grandi distese sabbiose, dispone di servizi di alta qualità e di migliaia di ombrelloni. Offre inoltre a chi la visita la possibilità di dedicarsi a numerosi sport acquatici

Myrtiotissa: tra Ermones e Glyfada c’è il promontorio di Agios Georgios. Nella sua zona sudorientale troverai la regione di Myrtiotissa, che vanta una delle più belle spiagge dell’isola. Per raggiungerla avrai bisogno di un 4X4 o in alternativa affrontare una camminata di circa venti di minuti. Vi troverai acque refrigeranti, sabbia dorata, un ricco fondale adatto alle immersioni e un ruscello d’acqua dolce che si avventura tra gli scogli e si tuffa in mare.

Glyfada: vicina a quella di Myrtiotissa, la spiaggia di Glyfada è tra le più frequentate e popolari dell’isola. Le sue distese sabbiose sono circondate da colline ricoperte di pini e ulivi, da cui spuntano qua e là eleganti ville. E’ una spiaggia ottimamente attrezzata che dispone anche di un campo di pallavolo. A 4 km di distanza troverai anche il golf club e il circolo ippico di Corfù. Nei pressi si trova inoltre il celebre parco acquatico di Aqualand.

Acharavi: è una spiaggia molto popolare, dalle acque poco profonde e dalla sabbia sottile. Dispone di strutture funzionali agli sport acquatici, ma anche di bar e taverne.
  

Roda: una delle più frequentate spiagge dell’isola, situata subito dopo quella di Acharavi. Pienamente organizzata, qui potrai dedicarti a moltissimi sport acquatici e goderti momenti di riposo nei suoi numerosi bar e ristoranti.

Arillas: subito dopo il promontorio di Kavokefali ti imbatterai in Arillas, una grande spiaggia sabbiosa dalle acque poco profonde. Oltre agli sport acquatici, qui potrai praticare anche la marcia e l’equitazione, e compiere escursioni nella regione circostante. Non perderti il magnifico tramonto che si gode presso il vicino villaggio di Afionas.

Agios Georgios Pagon: una spiaggia a forma di ferro di cavallo circondata da imponenti rocce che scendono fino al mare, creando così piccole insenature isolate. Guardando verso il mare, troverai alla tua destra acque profonde, alla tua sinistra acque calde e bassi fondali: l’ideale per i bambini. Da non perdere è un giro in barca, canoa o pedalò nella baia naturale di Porto Timoni. Qui troverai buon cibo, cocktail e alberghi, e potrai dedicarti agli sport acquatici. 

Halikounas: una sottile striscia di terra divide la spiaggia dall’area protetta del lago marino di Korission. Lascia le distese sabbiose e i canneti, attraversa il ponticello in legno e avventurati in un fitto bosco di cedri e orchidee. Il vento e le onde che sferzano la regione rendono Halikounas ideale per il kitesurf.

Agios Georgios meridionale: vi troverai acque cristalline e una linea costiera lunga 8 km. Nella zona settentrionale troverai la spiaggia di Issos, le cui dune sabbiose si estendono fino al bosco di cedri del lago Korrision, A sud, invece, troverai due spiagge una di fila all’altra, dette Marathias e Agia Varvara, ideali per il parapendio, le immersioni e gli altri sport acquatici.

Apraos (o Kalamaki): una spiaggia sabbiosa dentro e fuori dall’acqua, con fondali poco profondi. Chi vuole nuotare in acque che superino almeno le ginocchia, deve percorrere una passerella in legno che conduce fino al largo. Si tratta probabilmente della migliore spiaggia per bambini dell’intera Corfù.

Ermones: nel punto più meridionale della vallata di Roda, 3,5 km dopo Giannades, c’è una profonda insenatura che ospita una distesa sabbiosa circondata da pendii scoscesi e verdeggianti: un luogo immerso nella natura, ma nel quale al contempo troverai tutti i servizi di cui hai bisogno: ristoranti, bar, negozi, hotel e altro ancora.

Kavos: Cavo Bianco, come era chiamata dai Veneziani, è oggi una celebre destinazione turistica amata dai giovani di tutto il mondo, in cui il divertimento nei bar e nei beach bar comincia sin dal mattino! Vi troverai acque poco profonde e servizi di alta qualità. Non a caso è la zona più turisticamente sviluppata della regione di Lefkimmi. Da qui potrai anche organizzare gite a Paxi e Parga.

Le migliori spiagge di Corfù


Ipsos: 
una spiaggia dalle acque limpide e sabbiosa per l’intera lunghezza del golfo. Qualunque lettino sceglierai, godrai di un beach service di alta qualità.

Agios Gordios: un’infinita spiaggia di sabbia dorata intervallata da ciottoli, dalle acque cristalline e profonde. Alla sua sinistra si stagliano imponenti ammassi rocciosi sormontati da una fitta vegetazione e lo scosceso isolotto di Tholeto. La spiaggia è ottimamente organizzata: potrai dedicarti agli sport acquatici e affittare barche, e vi troverai numerosi bar e ristoranti.

Dassia: questa lunga e stretta spiaggia di ciottoli si affaccia sulle montagne dell’Albania. Al largo c’è una piattaforma da cui tuffarsi o da usare come base per il tuo sport acquatico preferito.
  

Mesoggi: sulla sua sinistra c’è un piccolo fiume che sfocia in mare, alla sua destra si erge una collina verdeggiante. Questa spiaggia dispone di taverne, sdraio e pedalò.