A tour of the Panathenaic Stadium in Athens
EXPERIENCE

Un tour dello Stadio Panatenaico di Atene

Avendo ospitato i primi giochi olimpici moderni nel 1896 ed essendo stato sede di eventi atletici e culturali nell'antichità, lo Stadio Panatenaico di Atene è ricco di storia affascinante e continua a far parte della vita quotidiana degli ateniesi
Thrace region-id="pin-13";Macedonia Macedonia Epirus Thessaly Sporades Ionian Islands Western Greece Central Greece Attica Peloponnese Crete Cyclades North Aegean Islands Dodecanese Dodecanese Karpathos Astypalea Tilos Sitia Faistos - Matala Patmos Kastelorizo Kasos Kos Leros Halki Rhodes Symi Sfakia - Loutro Rethymno Elounda - Agios Nikolaos Agia Galini Plakias Hersonissos - Malia Ierapetra Heraklion Chania Nisyros Ikaria Lipsi Tzia - Kea Thasos Samos Lesvos Samothrace Limnos Chios Kalymnos Paros Naxos Zante - Zakynthos Lefkada Corfu Santorini Milos Kythnos Kimolos Serifos Syros Sifnos Koufonisia Ios Kefalonia Mykonos Paxi Ithaca Arta Ioannina Tinos Parga - Sivota Metsovo Anafi Sikinos Folegandros Donousa - Iraklia - Schinoussa Antiparos Zagori Mountainous Arkadia Porto Heli - Ermioni Preveza Amorgos Andros Delos Messolongi Ancient Olympia Aegina Kythira Archea Epidavros Patra Nafplio Kardamyli Kalamata Ilia Corinth Western Messinia Kalavryta Elafonissos Nafpaktos Spetses Poros Hydra Alexandroupolis Pylos Mycenae Monemvasia Loutraki Piraeus Athens Arahova Xanthi Galaxidi Mystra - Sparta Mani Edipsos Karpenisi Delphi Chalkida Karystos Evia Skyros Vergina Alonissos Volos Karditsa Skopelos Skiathos Kastoria Thessaloniki Prespes Agios Athanasios Edessa Serres Veria Larissa - Tempi Elati - Pertouli Trikala Pelion Meteora Drama Ammouliani Mount Athos - Ouranopolis Nymfeo Mount Olympos Katerini Halkidiki Grevena Lake Kerkini Naoussa Kozani Kilkis Kavala Pella Lake Plastira
Durata
1-2 ore
Per stagione
Tutto l'anno

OVERVIEW

Stando di fronte allo Stadio Panatenaico di Atene, a forma di ferro di cavallo, si possono facilmente immaginare gli 80.000 spettatori alla cerimonia di apertura delle prime Olimpiadi moderne nel 1896, che applaudono l'affermazione degli ideali di eccellenza, amicizia e rispetto attraverso lo sport. Ciò che potrebbe essere più difficile da immaginare sono i 50.000 spettatori della metà del II secolo d.C. in quello che era (almeno nella forma) uno stadio simile, che assistevano alle battaglie dei gladiatori e alle esche degli animali durante l'occupazione romana di Atene.

Entrambe le scene fanno parte della storia unica di questo punto di riferimento di Atene, anche se l'eredità olimpica dello stadio è la sua caratteristica distintiva e il motivo principale della sua visita.

La sua storia risale al 330 a.C. quando lo statista ateniese Lykourgos costruì lo stadio originale in pietra calcarea sul sito di un ippodromo per ospitare i Giochi Panatenaici (una festa religiosa e atletica celebrata ogni quattro anni in onore della dea Atena).

Fu ricostruito dal benefattore ateniese Erode Attico entro il 144 d.C. (quando gli fu data una capacità di 50.000 posti e riprese il suo posto come uno dei principali monumenti di Atene) ma cadde in disuso nel IV secolo d.C., diventando abbandonato fino a quando fu scelto come sede delle prime Olimpiadi moderne. Evangelos Zappas fornì la visione e George Averoff (un uomo d'affari greco di Metsovo) con sede in Egitto) il denaro ... e il risultato fu (quello che è ancora) l'unico stadio interamente in marmo del mondo. Il suo altro nome (Kallimarmaro) significa "bel marmo". 

La vera bellezza dello Stadio Panatenaico, tuttavia, è che fa ancora parte della vita quotidiana degli ateniesi, con il bosco circostante e persino la pista usata come luogo di jogging. È il traguardo della maratona annuale di Atene e, ogni quattro anni, ospita la cerimonia di consegna della fiamma olimpica. Durante le Olimpiadi di Atene del 2004, divenne ancora una volta un luogo olimpico, ospitando la gara di tiro con l'arco. 

Per il prezzo d'ingresso, potrete allinearvi sulla pista da corsa come i primi olimpionici moderni, posare per una foto sul podio del vincitore, visitare il museo sul posto e camminare attraverso il passaggio a volta e il diodos, il passaggio sotterraneo utilizzato dagli atleti antichi per entrare nello stadio.

Leggi di più Read Less
Done
Done
Done
Done
WGA-photo-0 Offerta
Accommodation

Wyndham Grand Athens

Atene

Wyndham Grand Athens hotel welcomes you, fully renovated, to a new haven of affordable luxury in the center of Athens. Conveniently located right next to...

Official online rates

Dove si trova lo Stadio Panatenaico di Atene?

  • Lo Stadio Panatenaico si trova sotto il Giardino Nazionale di Atene (vicino alla sala espositiva Zappeion) sul viale Vasileos Konstantinou, all'inizio del quartiere di Pangrati. È a 1,2 km a piedi (15 minuti) dalla stazione della metropolitana di Piazza Syntagma (linea blu e rossa).

Qual è il modo migliore per raggiungere il centro di Atene dall'aeroporto o dal porto?

  • Si può prendere un taxi (circa 38 € durante il giorno) o un autobus, o noleggiare un'auto dall'aeroporto internazionale di Atene, o prendere la metropolitana direttamente al centro (linea blu). 
  • Ci sono anche taxi (25€ durante il giorno), autobus e una stazione della metropolitana (linea verde) al porto del Pireo (cambio con la linea blu a Monastiraki). A seconda del gate del traghetto, potrebbe essere una passeggiata di 15-20 minuti fino alla stazione della metropolitana.

Quando è il momento migliore per visitare lo Stadio Panatenaico di Atene?

  • Lo Stadio Panathenaic è aperto tutto l'anno (chiuso in alcune feste nazionali). 
  • A causa del marmo, la temperatura nello stadio durante l'estate può essere molto alta quindi è meglio visitarlo di mattina o nel tardo pomeriggio.

Quali sono gli orari di apertura dello Stadio Panatenaico e quanto costano i biglietti?

  • Marzo-ottobre: 08:00-19:00 (ultimo biglietto venduto alle 19:00)
  • Novembre-Febbraio: 08:00-17:00 (ultimo biglietto venduto alle 17:00)
  • I biglietti costano 5€ (2,50€ ridotto)
  • Maggiori informazioni su orari di apertura e biglietti qui 
  • Autunno
  • Primavera
  • Estate
  • Inverno
  • La visita allo stadio e al museo dura 1-2 ore.
  • Maggiori informazioni sulle visite guidate si trovano qui.  
  • Incluso nel biglietto c'è un'audioguida (11 lingue) e l'ingresso al museo in loco, che include una mostra permanente "Memorie dei Giochi Olimpici: Poster e torce dal 1896 a oggi", una mostra permanente. 
  • C'è un negozio di souvenir che vende cimeli ispirati a Kallimarmaro e una caffetteria all'ingresso.
  • Lo Stadio Panathenaic è accessibile alle persone con difficoltà motorie, anche se la zona dei posti a sedere ha gradini ripidi. 
  • Se volete una fotografia indimenticabile, salite fino al livello superiore della tribuna 21, da dove potete catturare l'Acropoli, la collina Filopappou, il Tempio di Zeus Olimpico, lo Zappeion, il Giardino Nazionale e la collina di Licabetto.
  • Il marmo dello Stadio Panatenaico può essere scivoloso, quindi è necessario prestare particolare attenzione, soprattutto in caso di pioggia. Indossa scarpe comode per camminare o correre ed evita di indossare tacchi alti.
  • L'area alberata ai lati dello stadio è ideale per una passeggiata o una corsa mattutina o pomeridiana. Per utilizzare la pista da corsa dalle 07:30 alle 09:00, vi sarà chiesto di compilare un modulo all'ingresso dello stadio.
  • Lo stadio Panathenaic si affaccia su due dei quartieri più interessanti di Atene, Pangrati e Mets, con molti stili diversi di cibo e caffè/bar emergenti.

VIAGGIARE CON RESPONSABILITÀ

Ti preghiamo di aiutarci a conservare la magia del nostro patrimonio, anche per le generazioni future, seguendo tutte le regole base fornite per la visita dei siti archeologici.

Utilizzare i cestini forniti (soprattutto per le gomme da masticare, che possono danneggiare il marmo).
Utilizza una bottiglia di acqua riutilizzabile per cercare di ridurre al minimo l'uso della plastica.
Le fotografie/filmati amatoriali sono permessi in tutte le aree.
Non sono ammessi animali domestici (ad eccezione dei cani guida) nei siti archeologici.
È vietato fumare.
Read More Read Less
YOU NEED TO KNOW ·

See also

You might be interested in
A tour of the National Gallery of Athens

Un tour della Galleria Nazionale di Atene

Stavros Niarchos Foundation in Athens

Un tour del Centro Culturale della Fondazione Stavros Niarchos ad Atene

Benaki Museum of Greek Culture

Un tour del Museo Benaki della Cultura Greca ad Atene

The Herodion (as it’s commonly called) is one of the most striking Athens monuments and one of the world’s oldest functioning theatres

Lo spettacolo dell'Odeon di Erode Attico ad Atene

National Museum of Contemporary Art

Un tour del Museo Nazionale di Arte Contemporanea di Atene

It’s worth timing your visit to coincide with the sunset

Una visita al magico Tempio di Poseidone a Sounion

A tour of the National Gallery of Athens

Un tour della Galleria Nazionale di Atene

Stavros Niarchos Foundation in Athens

Un tour del Centro Culturale della Fondazione Stavros Niarchos ad Atene

Benaki Museum of Greek Culture

Un tour del Museo Benaki della Cultura Greca ad Atene

Hiking in Kefalonia’s Mt Ainos National Park

Escursioni nel Parco Nazionale del Monte Ainos di Cefalonia

View of Skiathos from Bourtzi

Un tour a piedi della città di Skiathos

The Herodion (as it’s commonly called) is one of the most striking Athens monuments and one of the world’s oldest functioning theatres

Lo spettacolo dell'Odeon di Erode Attico ad Atene