Patrasso

Anima Greca, fascino Italiano e un allegrissimo carnevale
The Lighthouse of Patras was the symbol of the Archaic capital
Scroll
Oggi
MON
11°
TUE
WED
THU
Thrace region-id="pin-13";Macedonia Macedonia Epirus Thessaly Sporades Ionian Islands Western Greece Central Greece Attica Peloponnese Crete Cyclades North Aegean Islands Dodecanese Dodecanese Karpathos Astypalea Tilos Sitia Faistos - Matala Patmos Kastelorizo Kasos Kos Leros Halki Rhodes Symi Sfakia - Loutro Rethymno Elounda - Agios Nikolaos Agia Galini Plakias Hersonissos - Malia Ierapetra Heraklion Chania Nisyros Ikaria Lipsi Tzia - Kea Thasos Samos Lesvos Samothrace Limnos Chios Kalymnos Paros Naxos Zante - Zakynthos Lefkada Corfu Santorini Milos Kythnos Kimolos Serifos Syros Sifnos Koufonisia Ios Kefalonia Mykonos Paxi Ithaca Arta Ioannina Tinos Parga - Sivota Metsovo Anafi Sikinos Folegandros Donousa - Iraklia - Schinoussa Antiparos Zagori Mountainous Arkadia Porto Heli - Ermioni Preveza Amorgos Andros Delos Messolongi Ancient Olympia Aegina Kythira Archea Epidavros Patra Nafplio Kardamyli Kalamata Ilia Corinth Western Messinia Kalavryta Elafonissos Nafpaktos Spetses Poros Hydra Alexandroupolis Pylos Mycenae Monemvasia Loutraki Piraeus Athens Arahova Xanthi Galaxidi Mystra - Sparta Mani Edipsos Delphi Chalkida Karystos Evia Skyros Vergina Alonissos Volos Karditsa Skopelos Skiathos Kastoria Thessaloniki Prespes Agios Athanasios Edessa Serres Veria Larissa - Tempi Elati - Pertouli Trikala Pelion Meteora Drama Ammouliani Mount Athos - Ouranopolis Nymfeo Mount Olympos Katerini Halkidiki Grevena Lake Kerkini Naoussa Kozani Kilkis Kavala Pella Lake Plastira
Una città che ama il divertimento e che ti invita a godere appieno della sua intensità, della sua passione e di una perenne atmosfera di festa.

Il carnevale di Patrasso ha poco da invidiare a quello di Rio. Questa città dallo spirito gioioso ed estroverso ama il divertimento e sembra vivere un carnevale lungo tutto l’anno! Percepirai la sua vibrante energia in ogni angolo della città, soprattutto nei suoi graziosi, giovanili luoghi di ritrovo e nei suoi numerosi bar e ristoranti. Ammira la bellezza della città vecchia e del castello fatto costruire dall’imperatore bizantino Giustiniano I. Scopri le sue piazze, i luoghi della cultura e il vivace porto che collega la Grecia all’Italia: questa città del Peloponneso dal temperamento squisitamente mediterraneo non smetterà mai di stupirti.

Cosa fare a Patrasso

“E’ sempre carnevale”

Questo è lo storico motto di Patrasso. Prendere parte a questa colorata festa è un’esperienza che va vissuta almeno una volta nella vita: divertimento continuo, balli, carri, feste in maschera e la famosa caccia al tesoro, un’usanza inaugurata nel 1966. Per tutto l’anno gli addetti ai lavori si dedicano alla preparazione del carnevale: artigiani e artisti lavorano con la fantasia, tagliano e cuciono abiti colorati, preparano i carri: il risultato è una festa amata da grandi e piccini.

La cerimonia che chiude la festa è una maestosa parata domenicale in cui viene bruciato il Re del Carnevale. Il lunedì, primo giorno di quaresima, vengono premiati i costumi e i carri più belli.

Passeggiata tra monumenti e attrazioni della città alta

Goditi una passeggiata tra i pittoreschi vicoli della città, le arcate, i monumenti e le case tradizionali. Ammirerai il castello, l’antico conservatorio, la chiesa di Pantokratoras del XIX secolo, l’anfiteatro romano del I secolo d.C. e il vecchio ospedale comunale, costruito nel 1857. Progettato dall’architetto danese Theophil Hansen, ora ospita numerose mostre e funge da centro culturale.

Il castello di Patrasso

Questo castello venne fatto costruire dall’imperatore di Bisanzio Giustiniano I. Si erge sulle rovine dell’antica acropoli e testimonia la tumultuosa storia della città. Il teatro all’aperto, con la sua magnifica vista su Patrasso, ospita tutto l’anno vari eventi culturali.

In piazza per un caffè

Quale piazza preferisci? a Patrasso c’è solo l’imbarazzo della scelta. Tutte ospitano numerosi caffè dove la gente ama sedersi a chiacchierare amabilmente. Puoi cominciare da Piazza Psilalonia, “il balcone sul mare”, piena di taverne e bar. In centro troverai Piazza Gheorghiou, dove avviene la cerimonia di apertura del carnevale: qui ammirerai il celebre Teatro Apollon progettato da Ernst Ziller sul modello della Scala di Milano.

Poco lontano c’è Piazza Olgas, in cui sorseggerai un caffè prima di iniziare la visita al Museo Archeologico. Recati anche a Piazza Agiou Georgiou, dove gli alberi offrono un’ombra ideale per sedersi al tavolino di qualche bar con una splendida vista sull’Odeon di età romana. A Patrasso ogni piazza ha un’identità tutta sua.

Agios Andreas: la fede si innalza fino al cielo

Non scordarti di visitare l’imponente Chiesa dedicata ad Agios Andreas (Sant’Andrea), il protettore della città. La sua cupola tocca i 46 metri e su di essa si erge una croce d’oro di 5 metri, simbolo di Cristo; le dodici più piccole che la circondano rappresentano invece gli Apostoli. Costruita in stile bizantino, venne commissionata da re Giorgio I nel 1908 e inaugurata nel 1974.

Un ponte verso il futuro

Il ponte Rio-Antirio è il ponte strallato più lungo al mondo e costituisce uno straordinario prodotto della scienza moderna e dell’ingegneria. Il ponte è certamente l’edificio-chiave della regione non solo per la sua innegabile bellezza, ma anche per la sua utilità, dal momento che ha contribuito allo sviluppo economico e infrastrutturale dell’intera Grecia occidentale.

Perle nascoste di Patrasso

Tentura, il nettare di Patrasso

Non lasciare Patrasso prima di aver assaggiato la celebre tentura, uno squisito digestivo tipico della città e nato nel XV secolo.

Un bagno turco… veneziano

Se dalla chiesa di Pantokratoras prosegui dritto in via Boukaouri, vi troverai il bagno turco. Costruito dai Veneziani, è l’unico hammam ancora operante in Grecia.

Edifici neoclassici

Scopri i gioielli neoclassici della città. Vennero costruiti dal 1830 in poi durante il regno di Ottone e per tutto il corso del XIX secolo. Presentano scale in marmo, eleganti cancelli, maestose porte e raffinati dipinti parietali.

Il faro di Patrasso

Era il simbolo della capitale dell’Acaia. Ogni volta che una nave straniera entrava nel porto, un membro dell’equipaggio issava sul faro la bandiera di provenienza e l’orchestra accoglieva i nuovi venuti suonando il loro inno nazionale. Il faro venne in origine realizzato nel porto di Agios Nikolaos, dove rimase fino al 1972, anno della sua demolizione. Nel 1999 ne venne costruita una copia, oggi collocata un po’ più a sud, vicino alla chiesa di Agios Andreas.

Gite nei dintorni di Patrasso

Avendo Patrasso come base delle tue vacanze, potrai organizzare gite di alcuni giorni in molte zone dell’Acaia dal grande interesse naturalistico e storico.

Ai piedi del leggendario monte Helmos si trova Kalavryta, un’ideale destinazione invernale dotata di uno dei più belli ed organizzati impianti sciistici di tutta la Grecia. Vi ammirerai autentici capolavori della natura quali la Grotta dei Laghi e la foresta di platani di Planitero. Esistono anche molti luoghi di importante valore storico e religioso come il monastero di Agia Lavra e, di fronte ad esso, quello di Mega Spilaio (“la Grande Cava”).

Oltre a tutto ciò, non scordare di fare un piccolo viaggio lungo la celebre ferrovia a cremagliera che attraversa la meravigliosa gola del fiume Vouraikos. Il tragitto inizia a Diakopto, un villaggio costiero con bellissime spiagge e da cui potrai organizzare anche escursioni giornaliere in montagna.

Il secondo centro della regione per numero di abitanti è Aigio. Questa città ti offrirà una vasta scelta di attività all’insegna del divertimento e del relax: dai montuosi pendii ricoperti di abeti alle sue splendide spiagge, come quelle Alykia e Digieliotica.

Infine, immerso nella pace e nella bellezza di Akrata, potrai goderti il sole su una delle sue meravigliose spiagge e concederti un tuffo nell’acqua blu del mare.

Attività in mezzo alla natura

Quando un luogo è così ricco di bellezza naturale e racchiude in sé monti, gole, fiumi, laghi e linea costiera, allora i turisti amanti della natura hanno solo l’imbarazzo della scelta. Equitazione, trekking, vela kayak sono solo alcune delle attività a cui potrai dedicarti sulle montagne e lungo i fiumi dell’Acaia, come ad esempio lungo l’Erymanthos. Potrai anche dedicarti all’arrampicata e alle passeggiate o alla corsa presso i laghi di Tsivlos e di Ladonas, due oasi d’acqua in mezzo a boschi di abeti.

Quanto ai rinfrescanti bagni estivi, a poca distanza da Patrasso troverai spiagge di sabbia dorata e un mare dall’acqua limpida e azzurra. La lista è lunga: Kalogria, Lakkopetra, Tigania, Psathopyrgos, Rodini, Arahovitika sono solo alcune delle destinazioni possibili.

Le strade del vino

La regione amministrativa dell’Acaia ti offre un’opportunità unica: una visita guidata alle celebri aziende vinicole della zona! Qui potrai assaporare una grande quantità di vini e acquistare simpatici souvenir.

  • “E’ sempre carnevale”
  • Il castello di Patrasso
  • Agios Andreas: la fede si innalza fino al cielo
  • Un ponte verso il futuro
  • Il faro di Patrasso
  • Passeggiata tra monumenti e attrazioni della città alta
Landmarks

Travel ideas

Shining the light on stories
Stone houses with sea view in Monemvasia

Navigazione intorno al Peloponneso

Scopri baie nascoste, porti storici e antichi insediamenti in un'ambientazione marina indimenticabile
Winter at Trikala Korinthias

Periodo natalizio in Grecia

La Grecia, dotata di bellezza e di una ricca tradizione, vi invita a fare uno speciale viaggio di Natale attraverso tutti i sensi; per gustare, odorare, vedere e sentire l'autentico spirito Yuletide attraverso una miriade di delizie stagionali.
Gerovassiliou winery

Vino Greco, Antico e magnifico

Con una storia antica quasi quanto il paese, la patria di Dioniso vi accoglie nella magia dei vigneti greci