TILOS

IL PICCOLO SMERALDO DELL'EGEANO

Vista maestosa sul Mar Egeo, isola di Tilos

"Vedi, scopri, condividi" è il motto dei locali che ci esorta a liberare i nostri sensi, a fuggire dalla routine e ad apprezzare la generosità della natura.


Tilos, un'isola piccola e tranquilla nel Dodecaneso, affascina il visitatore con la sua atmosfera originale e la natura incontaminata. "Mentre la lingua inizia a recitare la bellezza speciale" dell'isola, per parafrasare una canzone tradizionale di Tinos, capiamo perché è stata fonte di ispirazione per poeti e pittori lirici.

Varie erbe e fiori crescono sulle sue alture montuose, ma rigogliose, colline e valli con sorgenti che scorrono, aggiungendo inebrianti aromi all'aria. Un rifugio per rare specie di uccelli, con un'abbondante vita marina, costituisce un eco-parco protetto da trattati internazionali.

La cultura di Tilos ha anche lasciato il segno nel tempo con monumenti bizantini, castelli medievali, grotte, chiese e iconografia rara. I locali, sensibilizzati e di mentalità aperta, svolgono un ruolo estremamente attivo nella conservazione del loro patrimonio culturale e naturale. Sono ospitali e accoglienti per i visitatori, desiderosi di darti qualsiasi informazione su Tilos che desideri, in quanto vogliono che il tuo soggiorno sull'isola sia indimenticabile. Con i traghetti di collegamento da Pireo, Kos e Rodi, Tilos attende il tuo arrivo. La sua magia assale i tuoi sensi. Guardando verso il mare, proverai una sensazione fluttuante; l'inizio di un viaggio verso l'infinito dell'Egeo.



Cose da fare a Tilos


Megalo Horio
È la capitale dell'isola con autentica architettura egeo. Visitate il Museo Paleontologico, esponendo reperti provenienti dalla Grotta di Harkadio con le ossa di elefanti nani e la chiesa di Taxiarhis con le imponenti cupole incrociate. Segui il sentiero che porta al Castello dei Cavalieri in cima alla collina. L'incredibile vista premierà la tua resistenza e risoluzione.

Livadia
Questo è il porto dell'isola con numerose stanze in affitto, taverne e caffetterie. La spiaggia del borgo è grande con ciottoli, cedri di sale e acque cristalline. Si estende fino ad Agios Stefanos, che era il porto in epoca medievale. Anche la chiesa di Agios Nikolaos merita una visita.

Il monastero di Agios Panteleimon
Questo monastero storico, risalente al 15 ° secolo, è uno dei luoghi più importanti dell'isola. Si affaccia sul mare dalla collina, in un luogo di eccezionale bellezza naturale. Ammira lo schermo icona legno intagliato e magnifici affreschi dell'Onnipotente sulla cupola. Raffreddare all'ombra fornita da cipressi, platani e noci nel cortile del monastero. In ricordo del Santo, a luglio si celebra una celebrazione di tre giorni con pellegrini che arrivano da tutto il Dodecaneso.

Scopri le spiagge dell'isola di Tilos

• Agios Antonios, con palme caratteristiche, cedri di sale e una cappella, è una bellissima spiaggia di lavoro a tralicci.

• Eristos è la spiaggia più popolare dell'isola con sabbia dorata e acque azzurre e fredde.

• Plaka, nella baia di Agios Antonios, è speciale grazie agli alberi di eucalipto e ai pavoni che sfilano mostrando il loro piumaggio colorato.

• Lethra è una piccola spiaggia appartata di ciottoli con acque calme e limpide.

• Infine, Skafi, Tholos e Agios Sergios sono raggiungibili in caicco da Livadia. Per Skafi, in particolare, c'è un sentiero.


Immagini di Tilos



Tesori nascosti di Tilos


Mikro Horio
Costruito nel XV secolo sulle colline sopra Livadia, fu abbandonato dai suoi abitanti durante la seconda guerra mondiale. Oggi, in questo villaggio fantasma, i muri delle case sono ancora in piedi e la loro sistemazione è una testimonianza di un piano urbanistico piuttosto alto che originariamente andava nel borgo. La chiesa a cupola di Agia Zoni, costruita nel 1861, è mantenuta in ottime condizioni. Se visiti il ​​villaggio di notte, puoi goderti un drink nel bar singolo sotto la luna argentata.

Sentieri
Visitare l'isola richiede esplorazione lungo i suoi sentieri. Se li segui, ti troverai nel cuore della natura di Tilos. Vedrai fertili vallate con abbondanti raccolti e fiori selvatici, cipressi, querce e mandorli. Si possono incontrare pernici ben abituate alla compagnia umana poiché la caccia è vietata su Tilos. Altri percorsi ti porteranno in spiagge inaccessibili in auto. Qualunque sentiero segua, ti godrai la serenità della natura.