SPORT ESTREMI
IN GRECIA

Guarda il video

Sport estremi e avventure come la guida fuori strada o le gare di rally, il tutto in mezzo alla natura e a paesaggi eccezionali che ti spingeranno a dare il meglio di te. Vieni in Grecia e scopri fino a dove puoi arrivare!


Se ti piace andare sempre al massimo e ami l’avventura e le scoperte, in Grecia vivrai delle esperienze uniche. Gli sport estremi che potrai praticarvi ti regaleranno momenti eccezionali all’insegna dell’adrenalina! Vivrai una combinazione speciale di avventura e bellezza che saprà regalarti emozioni incomparabili.

Una rete di strade sterrate dal vario livello di difficoltà, che collega le selvagge montagne del Paese, ti porterà alla scoperta di un’altra Grecia: villaggi remote, fitte foreste, gole e picchi che si perdono fra le nuvole, laghi e fiumi di inestimabile valore ecologico.



Sport estremi: vacanze off road in Grecia


Perfino nei luoghi più remoti del Paese troverai tutte le indicazioni di cui hai bisogno e potrai fare affidamento sulla grande ospitalità degli abitanti. Scopri i tesori dell’entroterra greco e attraversa le incantevoli strade montane immerse nei boschi delle regioni di Agrafa, dell’Evrytania, del Parnona, del Taigeto, del Parnaso, di Creta, dell’Olimpo, dello Zagori e del Pelio settentrionale. Le tue avventure in Grecia sono appena cominciate!

Oggi la rete di strade sterrate in Grecia è probabilmente meno estesa rispetto a quella del secolo scorso, ma continua nondimeno a essere imponente. I percorsi che attraversano le foreste montane e i picchi rocciosi in alta quota ti condurranno in un viaggio nella Grecia più ignota e che merita sicuramente di essere scoperta. Ti avventurerai tra villaggi tradizionali, ponti di pietra, monumenti dell’architettura popolare, castelli e rovine medievali: vivrai il piacere di un lungo viaggio alla scoperta di un mondo dalle infinite attrattive storiche e culturali.

I percorsi non asfaltati della Grecia presentano minori difficoltà rispetto a quelli del Sud America o dell’Asia, ma regalano avventure di pari intensità. Un altro elemento positivo è costituito dall’ospitalità e dalla generosità delle persone che incontrerai lungo la tua strada e nei vivaci villaggi montani, dove troverai sempre almeno un kafenio o una taverna aperti e dove potrai assaporare l’autentica cucina locale.

In Grecia esistono migliaia di percorsi non asfaltati. Alcuni dei più suggestivi, ancorché poco conosciuti, sono i seguenti:

1.  Agrafa: tra le imponenti montagne di questa catena montuosa troverai un percorso eccezionale che si estende lungo il corso del fiume Agrafiotis ed è asfaltato solo per un breve tratto di neanche 10 km. I passi montani, come quello di Tria Synora fra Petrilia e Trovato, sono particolarmente difficili da attraversare in auto durante l’inverno. Nel complesso la rete stradale di Agrafa richiede un veicolo alto con gomme dentate e un guidatore decisamente talentuoso!

2. Parnona: uno dei migliori percorsi di questa montagna ha inizio nel cuore del Parnona, a Kosmas, e giunge a Prastos attraversando villaggi immersi negli alberi e in cui lo scorrere del tempo pare essersi fermato. Durante il tragitto compierai un viaggio nella natura e nella cultura dell’intera regione.

3. L’Evrytania dall’alto: Sela Fithakia – Ag. Vlaherna: scopri il fascino di questi splendidi villaggi in pietra immersi nella dolce malinconia della solitudine. Il paesaggio è solcato da torrenti impetuosi e da un lago che durante l’intero tragitto ti incanterà con la sua bellezza. Scopri un’Evrytania diversa, lontana anni luce dai tratti cosmopoliti degli impianti sciistici e dei centri urbani.

4. Asterousia, Creta: Ahentrias - Maridaki - Ethia: si tratta di un bellissimo percorso circolare lungo 30 km nella zona orientale della catena montuosa di Asterousia. Per lo meno dall’estate all’autunno non presenta particolari difficoltà, anche se la gente del posto spesso sostiene il contrario. Nei punti più alti del tragitto la montagna e il mare appaiono così piccoli che avrai l’impressione di volare!



Sport estremi: rally in Grecia


Le strade sterrate della Grecia mettono a dura prova auto e guidatori, ma offrono bellissime esperienze all’insegna dei motori e di incredibili paesaggi naturali. Nonostante la Grecia non abbia una tradizione di rally particolarmente rilevante, vi troverai luoghi dalla bellezza incomparabile e tracciati che promettono innumerevoli avventure. Il livello di difficoltà è spesso molto alto. Basti pensare che perfino gli spettatori a piedi faticano a raggiungere il luogo della gara! Con il loro caloroso tifo, contribuiscono anch’essi a rendere la partecipazione a questo tipo di competizioni estremamente coinvolgente.



Al Campionato Internazionale di Rally (World Rally Championship) partecipano da più di 50 anni i migliori piloti e costruttori al mondo. A inizio giugno, fra i monti della Grecia meridionale, non sentirai solo i rumori della natura, ma anche il rombo dei motori e gli scoppi delle marmitte: sono quelle dei bolidi che sfrecciano giù dalla rocca sacra dell’Acropoli, dando inizio alla tappa greca della competizione. Il Rally dell’Acropoli detiene la fama di percorso più difficile dell’intero campionato internazionale, e vuole continuare a farlo anche in futuro.

Migliaia di Greci e appassionati da altri Paesi corrono ad assistere all’evento, che vede alcuni dei migliori guidatori al mondo mettere alla prova il loro talento affrontando massicci rocciosi e pendii scoscesi. Lo spettacolo delle auto spinte al limite della velocità e delle capacità umane e meccaniche è davvero impressionante. Offre inoltre un’ottima occasione per concedersi una gita fuori città.

Le rimanenti gare di rally in Grecia (come quelle di Paladio, Mavro Rodou etc.) hanno per lo più carattere locale, mentre l’Esposizione Internazionale di Salonicco attira partecipanti da tutti i Balcani.

Oltre al rally, la Grecia ospita anche percorsi asfaltati in dislivello (Ritsonas, Portarias etc.) e gare di velocità nei piccoli circuiti di Serres, Megara e della base aerea di Tripoli.



Sport: paracadutismo in Grecia


Ami gli sport estremi? Allora sicuramente conosci la sensazione di assoluta libertà che si prova a volare a 10.000 metri di quota. In Grecia potrai praticare la caduta libera a Salonicco, Tebe, Lamia e nei pressi di Atene. Sono inoltre attive scuole di addestramento e ogni settembre ha luogo il Campionato Nazionale di Paracadutismo.

Praticando la caduta libera presso le zone di lancio del Paese, vivrai un’esperienza straordinariamente intensa che metterà alla prova te stesso e ti permetterà di osservare dall’alto paesaggi dalla bellezza unica. La Federazione Ellenica degli Sport Aerei, membro della FAI (Federazione Aeronautica Internazionale), di Europe Air Sports, della European Microlight Federation e della European Gliding Union, vanta ottime scuole di paracadutismo riconosciute anche dall’Aeronautica Civile. Le troverai a Megara, Salonicco, Lamia, Tebe e a Creta.

Per i principianti vengono organizzati dei seminari tenuti da istruttori greci specializzati, con molti anni di esperienza nel settore. Ai più esperti vengono forniti sia l’aeroplano sia l’equipaggiamento (paracaduti di estrema tecnologia, tenuta, appositi occhiali e casco.) Ogni anno, a settembre, ha luogo il Campionato Nazionale di Paracadutismo.



Squadra di Sky diving

DESTINAZIONI SPORTIVE IN GRECIA