ANAFI

RISING ALLA LUCE EGEO

Vista maestosa dell'isola di Anafi

Immerso in una luce abbagliante, esotica, con una natura selvaggia e serena, Anafi, intatta dal turismo di massa, è un'alternativa e incantevole proposta di vacanza.


Si dice che sia emerso dalle onde rabbiose al comando del dio Apollo e fosse un rifugio per gli argonauti stanchi del mare. Oggi, Anafi, la figlia della musica, è un rifugio per i suoi pochi abitanti e per i visitatori che cercano un'intimità con la natura nella sua maniera più incontaminata. Anche il viaggiatore più esperto troverà relax e riflessione unici in abbondanza.

Spiagge vergini, sentieri, maestose colline, cappelle, edifici che mostrano le abilità degli artigiani locali e interessanti siti archeologici vi offriranno momenti unici ed emozionanti in questa terra dove le persone seguono uno stile di vita semplice, combinando armoniosamente la tradizione con il moderno.

Modesto e silenzioso rispetto ai suoi cosmopoliti vicini cicladici, Anafi trasuda una fiducia intrinseca nei suoi sottili incanti; sicuramente un caso di amore a prima vista. Coglierai ogni occasione per osservare gli itinerari in barca dal Pireo o Santorini per ottenere più della catarsi mentale e spirituale, che solo il fatto di essere sull'isola può indurre.

Cosa fare a Anafi


Hora di Anafi

Costruita anfiteatralmente sulle rovine del castello veneziano, a 3 km dal porto di Agios Nikolaos, la Hora dell'isola è letteralmente scintillante. Passeggerai per i suoi stretti vicoli, colpiti dalla sua caratteristica architettura egea e rilassati dal suo ritmo rilassato e rilassato. Piccole case bianche e giardini in piena fioritura vi ricorderanno Anafiotica, il quartiere sotto l'Acropoli di Atene, costruito da artigiani altamente qualificati di Anafi. Goditi la vista illimitata sul mare e perditi in romantiche riflessioni al tramonto sullo sfondo dei due mulini a vento sul fianco della collina.

Kalamos e Dracontospilo
Il monolito più alto nel Mediterraneo orientale, Kalamos, si trova all'estremità orientale dell'isola e costituisce la sua più impressionante vista naturale. "La roccia più terrificante del mondo", secondo un viaggiatore francese del XVIII secolo, è particolarmente popolare tra i rapprocci esperti e scalatori.

Una parte di Kalamos è la grotta di Dracontospilo che può essere raggiunta solo da un sentiero. È uno spettacolo affascinante ornato da stalattiti e stalagmiti. Da lì è possibile individuare una scuola di foche che, secondo la gente del posto, fanno frequenti apparizioni nella zona.

Il monastero di Panagia Kalamiotissa

È in cima a Kalamos, alla fine di un sentiero che parte dal Monastero di Zoothohos Pigi (Kato Panagia), a un'altitudine di 460 m. Mentre ascendi, ammira i paesaggi aspri e imponenti accompagnati dalle grinze dei falchi e dal leggero sibilo del vento. Raggiunta la vetta, resterai sbalordito alla vista dell'elegante Tempio Santo di Panagia con la sua cupola bianca e il suo campanile, per non parlare del blu senza fiato del mare e del cielo che si unisce sul filo sottile dell'orizzonte.

Spiagge colorate
Con la loro bellezza selvaggia e le acque cristalline, le spiagge di Anafi offrono un'esperienza travolgente, senza folla. Ore infinite di divertimento e relax sono a tua disposizione.

Sulla costa meridionale troverete le coste sabbiose di Agios Nikolaos, Katsouni e Klisidi. Puoi anche nuotare nelle acque turchesi della famosa spiaggia infinita di Roukounas, con la sua sabbia e i tamaris, o le magnifiche coste dorate di Flamourou e Prasies.

Alloggio e cibo a Anafi

Le camere e gli hotel in affitto ben curati copriranno le vostre esigenze di alloggio sull'isola. Per quanto riguarda il cibo, avrete il pieno di pesce fresco e piatti infusi con l'aroma caratteristico del croco che cresce sull'isola. Non perdere l'opportunità di provare dolci fatti con miele locale goloso.

Immagini di Anafi



Tesori nascosti di Anafi


Agios Antonios
Aggrappato alla costa settentrionale dell'isola è la cappella di Agios Antonios con il doppio arco accattivante sul tetto. Nell'unico tempio bizantino dell'isola, vedrai affreschi della Candelora, dell'Ascensione e della Natività risalenti agli inizi del XIV secolo.

Circumnavigating l'isola

Circumnavigando Anafi in barca vi permetterà di scoprire spiagge, difficili o addirittura impossibili da raggiungere su strada. Passare da Kalamos, con le sue alte rocce verticali, sarà sicuramente il momento clou.