AGIA GALINI-PLAKIAS

UNA BELLEZZA SELVAGGIA DAL CUORE DELICATO

Agia Galini’s gorgeous beaches

Spiagge esotiche, foreste di palme, gole spettacolari, divertenti villaggi di pescatori e monasteri ricchi di storia


Molte delle attrazioni turistiche più popolari di Creta si trovano a sud, ai confini dell’Egeo. Tra Rethymno e Heraklion, la spiaggia di Agia Galini è particolarmente amata. Diversi chilometri più a ovest, il villaggio di Plakias, con l’enorme spiaggia, gli hotel, i caffè e le  taverne, è considerato una delle destinazioni migliori per una vacanza ideale in famiglia in Grecia.


Cosa fare ad Agia Galini


Agia Galini: una famosa spiaggia, nell’abbraccio protetto del Mar Libico
Una volta in questo luogo sorgeva Soulia, il porto dell’antica città di Sivrytos ai piedi del monte Psiloritis, prima che i Saraceni lo distruggessero nel 640 d.C. Il villaggio moderno è abbarbicato sull’antica collina, con una vista panoramica sul Mar Libico.

Un po’ più a est si trova la splendida spiaggia di Agia Galini, popolare tra i turisti stranieri dal 1960. La spiaggia vanta una Bandiera Blu, ed è premiata per le spiagge particolarmente pulite e ben organizzate. Caffè, ristoranti e alberghi si concentrano intorno ad essa e numerose barche sono disponibili per portarvi a pescare o per esplorare le vicine grotte marine. Nell’entroterra, gli antichi siti di Festo, Agia Triada e Gortyna sono le attrazioni principali.

Plakias: un villaggio di pescatori all’estremità di una mezzaluna
Questo piccolo e tranquillo villaggio di pescatori nel sud di Creta si è trasformato negli anni nella destinazione turistica preferita da migliaia di famiglie. Al giorno d’oggi, vi si trovano molti buoni hotel e taverne, nonché caffè e bar alla moda per l’intrattenimento serale. La spiaggia di sabbia a forma di mezzaluna è tra le più lunghe di Creta. Immensamente popolare, la spiaggia di Plakias offre un insieme di strutture balneari e zone libere, così da soddisfare i gusti di tutti, alle quali si aggiunge anche un centro di immersioni subacquee.

Spiagge del sud, una scelta illimitata
Qual è il vostro tipo di spiaggia preferito? Vi piacciono i bar sulla spiaggia, gli ombrelloni e le sdraio con tanti bei giovani, o preferite luoghi fuori mano dove il più vicino gruppo di bagnanti può a malapena essere scorto? Le spiagge a sud di Rethymno, una delle più grandi città di Creta, soddisfano tutti i gusti. Alcune delle più vicine a Agia Galini sono Agios Pavlos, Agios Georgios, Triopetra e Ligkres, mentre Souda, Damnoni e Ammouthi sono più vicine a Plakias.

Attrazioni notevoli: l’antico monastero di Preveli
Uno dei più bei monasteri antichi di Creta, Preveli, costruito nel XVI o XVII secolo, si trova a breve distanza da Plakias. Un vero gioiello architettonico e un’oasi di serenità, da cui si gode un panorama eccezionale del mare e delle aspre montagne circostanti. Potrete ammirare rare icone e una magnifica iconostasi nella chiesa principale o katholikon, costruita nel 1836, mentre nel museo del monastero troverete preziose e squisite icone portatili. Nel vicino monastero abbandonato di Kato (Inferiore) Preveli, vi sarà consentito di esplorare il suo meraviglioso katholikon e il campanile con un’incisione del 1594.

La foresta di palme: la spiaggia di Preveli e la laguna
Nelle vicinanze si trova un’altra delle principali attrazioni di Creta. La laguna di Preveli e la famosa foresta di palme iniziano dove il fiume Megas e la sua gola di Kourtaliotiko incontrano il mare, dando un tocco esotico alla vostra vacanza cretese. Nonostante l’incendio del 2010, gli alberi si sono ripresi in uno spettacolo di incredibile resilienza della natura. In estate, la spiaggia vicino alla laguna attira una folla variopinta di visitatori da tutto il mondo. È possibile arrivarvi a piedi, oppure via mare da Plakias.


Immagini di Agia Galini



Gioielli nascosti di Agia Galini


Gola di Kotsyfos
Durante il vostro soggiorno a Creta, la gola di Kotsyfos è uno di quei segreti nascosti che dovete assolutamente scoprire. Se non avete voglia di fare escursioni nella gola, potete ammirarla dalla strada. Si estende dal villaggio di Kanevos a Plakias. Rimarrete sbalorditi dalle rocce verticali e potrete concedervi una pausa nella cappella costruita sulla parete rocciosa.

Gola di Kourtaliotiko: una lussureggiante crepa nella terra
Questa ripida gola con le sue grotte è davvero impressionante. Ha inizio dal villaggio di Koxari e finisce nella laguna di Preveli vicino al mare. Poco dopo esservi incamminati, arriverete alla cappella del Beato Nikolaos Kourtaliotis, situata in un punto verdeggiante dove le acque sorgive sgorgano dall’interno della roccia. Si dice che un eremita abbia vissuto nella gola a metà del XVII secolo e la leggenda narra che la primavera sia apparsa grazie al suo tocco miracoloso.

Spiaggia di Agios Pavlos
Imponenti dune di sabbia aggiungono un tocco speciale alla bellezza di questa spiaggia, resa ancora più magica dalla profonda acqua blu che si estende dinnanzi a voi. Vale la pena trascorrervi l’intera giornata, in uno dei paesaggi più idilliaci di Creta, e ammirare il tramonto dietro le sue dune dorate.